comanda STRAGE mondo

e se voi non eravate i bastardi farisei Spa Banche CENTRALI massoni Bildenberg tutto l'ANTICRISTO in Vaticano? non è vero che avreste potuto fare il genocidio dei cristiani in: Iraq, Siria, Nigeria, Kosovo, Donbass ed in tutto il mondo!
===============
non spingo troppo in quella vagina strega di youtube, con le mie pretese, perché i sacerdoti di satana della CIA, mi hanno già ucciso due amiche cattoliche in youtube, ed anche, se, youtube è una strega? mi dispiacerebbe se Rothschild e Bush uccidono anche lei per colpa mia!
======
no! non vi dovreste troppo spaventare, gli USA hanno deciso di fare un attacco nucleare preventivo contro la RUSSIA, dal nome in codice: "morte dell'ORSO", quindi questi bombardieri sono tutti armati con missili atomici, se, USA decideranno di colpire la RUSSIA? voi sarete tutti morti prima di poterli vedere! The Tupolev Tu-160 (Russian: Туполев Ту-160, NATO reporting name Blackjack) is a supersonic, variable-geometry heavy bomber designed by the Soviet Union. It is similar in configuration to the B-1 Lancer but is significantly faster at altitude, with greater range and payload capacity. Due jet Typhoon della Raf britannica hanno intercettato due bombardieri russi che stavano volando verso lo spazio aereo del Regno Unito. Lo ha detto Sky News citando fonti della Difesa di Londra. Un portavoce del ministero della Difesa ha poi confermato l'episodio, ammettendo tuttavia che i due aerei russi non hanno mai minacciato di sconfinare. I velivoli in questione, due Tupolev TU 160, erano in quella che Londra considera "zona d'interesse britannica", ma "non sono entrati nello spazio aereo" del Regno Unito, ha detto. Secondo la stessa fonte, i Typhoons li hanno scortati verso sud sui cieli del mare del Nord.
=======
l'unica cosa che quì è spregevole ed ignobile sono gli islamici e i loro satanisti della CIA! Potrebbe essere un autottacco, oppure potrebbe essere un attentato della CIA per mettere nei guai la Russia e la Turchia! PERCHé UNA COSA è SICURA: NON SONO CERTO I CURDI CHE SI VOGLIONO ANDARE A CERCARE PIù GUAI! ISTANBUL, 17 FEB - Il bilancio dell'esplosione di un'autobomba stasera nel centro di Ankara al passaggio di un convoglio militare, che trasportava un gruppo di soldati, è salito ad almeno 18 morti e 45 feriti. Ad aggiornarlo è l'ufficio del governatore della capitale turca. L'autobomba è stata fatta esplodere appena il convoglio militare si è fermato a un semaforo. Lo riferisce l'esercito di Ankara in un comunicato, in cui condanna l'attacco come "spregevole e ignobile".
==========
17.02.2016) Mosca invita i membri della coalizione guidata dagli Stati Uniti contro i terroristi del Daesh a scongiurare la morte dei civili in Siria, si legge nei commenti postati sul sito del ministero degli Esteri russo. "Sullo sfondo della campagna di propaganda contro i raid della Russia, delle accuse di violazioni del diritto umanitario internazionale, delle notizie riguardo le presunte vittime civili a seguito degli attacchi aerei russi, abbiamo rivolto l'attenzione alla notizia diffusa dai media sulla morte di 15 civili nel corso di un raid della coalizione guidata dagli USA nella città di Shaddad, situata nel nord-est della Siria, così come alle vittime dei bombardamenti nella Siria settentrionale da parte della Turchia. Nutriamo grave preoccupazione", — si legge nel documento.
"Esortiamo tutti i membri della coalizione guidata dagli Stati Uniti, in particolare Ankara, di fare ogni sforzo per evitare vittime civili," — si sottolinea nel commento: http://it.sputniknews.com/mondo/20160217/2116999/Russia-Turchia-Coalizione-USA-Raid.html#ixzz40SEczyvf
=======
#Obama 666 CIA NWO ] SEI STATO SGAMATO! TE LO DICEVO IO, FINGERE DI AVERE SMESSO DI FUMARE? NON è STATA UNA BUONA IDEA! [ Kyrgyzkorm ‏@kyrgyzkormkg В Москве появилась соцреклама "Курение убивает больше людей, чем Обама" - Clima teso fra Russia e Usa, a Mosca appare cartellone anti fumo con foto di Obama: Il fumo uccide più persone di Obama, sebbene lui ne uccida molte. Non fate come lui"
=========
Vertici della Cassazione contro Salvini: "I suoi attacchi un pericolo per la democrazia" ] se i Bildenberg Regime massonico, senza sovranità monetaria, erano la democrazia? Questo la Costituzione non lo ha mai insegnato!
======
GLI ISLAMICI CON LA LORO BOMBA DEMOGRAFICA, E CON IL SUPPORTO DELLA INTERNAZIONALE ISLAMICA (ERDOGAN SHARIA SALMAN) e con il supporto della NATO, sono riusciti a fare il genocidio di tutti i Serbi del Kosovo, (3000 CHIESE, MONASTERI E CIMITERI SONO STATI DISINTEGRATI DA LORO! ) e sono riusciti anche ad ottenere la indipendenza, mentre, i Russofoni sono riusciti a ottenere un genocidio! [ ADESSO DITEMI VOI COME è POSSIBILE EVITARE LA GUERRA MONDIALE? ] PRISTINA, 17 FEB - A Pristina, nel giorno dell'ottavo anniversario dell'indipendenza del Kosovo, è cominciata nel pomeriggio una nuova grande manifestazione dell'opposizione nazionalista che chiede le dimissioni del governo e elezioni anticipate. Gli oppositori, che sfilano nel centro della città massicciamente presidiato da reparti di polizia, chiedono la revoca di due accordi conclusi con Belgrado per la creazione di una Associazione delle comunità serbe in Kosovo, e con Podgorica sulla linea di demarcazione della linea di frontiera con il Montenegro. Molti manifestanti mostrano 'cartellini rossi' al governo di Isa Mustafa, e sventolano, oltre a quelle del Kosovo, bandiere di Albania, Germania, Svezia, Usa e Nato. Quella di oggi è stata annunciata come la più grande manifestazione mai tenutasi a Pristina dalla proclamazione d'indipendenza.
NATO attacca RUSSIA

in caso di delitto conclamato, nessuna azienda SpA di massoni satanisti di NWO, si deve opporre allo Stato senza incorrere nella pena di morte, come correo del crimine di omicidio che è stato commesso! [ FATELI SBRANARE DAI CANI! ] La Apple dice 'no' alla forzatura dell'iPhone del killer di San Bernardino. L'azienda di Cupertino si oppone alla decisione del giudice federale americano che ha ordinato il codice criptato dell'iPhone 5 di Syed Rizwan Farook, il killer che lo scorso dicembre, insieme alla moglie, Tashfeen Malik, uccise 14 persone in un centro sociale. Secondo l'amministratore delegato di Apple, Tim Cook, la richiesta del giudice di forzare il codice criptato di un iPhone creerebbe un "precedente pericoloso".
NATO attacca RUSSIA

lo sanno tutti che Erdogan sostiene i terroristi islamici di ogni razza, e che, è con loro che, loro sono la NEGAZIONE dei diritti umani: Obama ed ONU pretendono che Assad debba fare un governo di coalizione, che, neanche Al-Sissi, in Egitto è riuscito a fare: e che non esiste in tutta la LEGA ARABA dei nazisti salafiti sauditi! ECCO Perché il progetto degli USA, è che i siriani e gli iracheni devono sparire come popolo, perché, quella è stata la culla del cristianesimo! ] [ ISTANBUL, 17 FEB - Le unità dell'artiglieria turca schierate nella provincia sudorientale di Kilis hanno bombardato per il quinto giorno consecutivo le zone del nord della Siria nei pressi del confine, dove si trovano obiettivi delle milizie curde dell'Ypg. Lo rende noto l'esercito di Ankara, sostenendo che anche oggi si è trattato di "fuoco di risposta" ad attacchi curdi.
NATO attacca RUSSIA

sia il maschilismo islamico, che il femminismo GENDER pornocratico, sono la devastazione della famiglia! così abbiamo gli stessi femminicidi nei paesi nordici che si hanno nella LEGA ARABA ] [ ISTANBUL, 17 FEB - Sono 414 le donne uccise in Turchia nel 2015. A denunciarlo è un nuovo rapporto diffuso dalla ong 'Umut vakfi' (Fondazione speranza), che ha stilato una mappa in cui vengono evidenziati i femminicidi in ogni provincia turca. Il numero delle vittime risulta più elevato di quello calcolato da altri osservatori perché vengono inclusi anche i casi archiviati come "sospetti suicidi", dietro cui si stima possa esserci stata però una violenza. La maggior parte delle donne, 309, sono state uccise con colpi d'arma da fuoco. Tra le vittime c'è anche una neonata di 6 settimane e un'anziana di 85 anni. Gli assassini risultano per lo più essere mariti, fidanzati o familiari come padri e fratelli. Tra loro, sottolinea il rapporto, 55 si sono suicidati dopo aver commesso il delitto. Dall'inizio di quest'anno, inoltre, l'ong ha già registrato 40 nuovi femminicidi.
NATO attacca RUSSIA

UNA EUROPA DI STROZZINI USURAI FARISEI massoni, SpA FMI, SENZA SOVRANITà MONETARIA? PUò ESSERE SOLTANTO UNA MONADE MOLOCK SATANICA DI ANTICRISTO! [ si salvi chi può! ] LONDRA, 17 FEB - Palazzo reale ha negato che il principe William volesse esprimere il suo sostegno alla permanenza della Gran Bretagna nell'Ue in un discorso di ieri al Foreign Office in cui ha parlato dell'"azione comune" di Londra coi suoi partner internazionali. "L'intervento non era sull'Europa e il duca di Cambridge non ha mai menzionato la parola Europa", ha affermato seccamente un portavoce di Kensington Palace, smentendo così una presa di posizione nel referendum sulla Brexit.
NATO attacca RUSSIA

la vera storia di Iatseniuk non la conosce nessuno! Lui non vorrebbe mai essere stato incastrato dalla CIA, in quella brutta storia del GOLPE, e del pogrom contro i russofoni! IN REALTà LUI VORREBBE SCAPPARE dall'Ucraina, ma, tutte le volte che ci ha provato? i sacerdoti della CIA: che controllano la Ucraina come tutte le false democrazie massoniche senza sovranità monetaria: regime Bildenberg, lo hanno incastrato: e gli hanno detto: "è inutile che tu fai il fesso! tu quì devi morire ucciso dai russi nella terza guerra mondiale!" Ucraina, Timoshenko esce da maggioranza, dopo che Parlamento ha bocciato mozione di sfiducia a Iatseniuk.. E IN QUESTA STORIA? NON C'è NIENTE DA RIDERE!
NATO attacca RUSSIA

funny ] troppo divertente! [ Unioni civili, Cirinnà: "Ho sbagliato a fidarmi di M5s, chiudo con politica" però lei è senatrice non di M5s, ma del (PD) il Partito Democratico. [ funny ] ma, io volevo dire qualcosa di ancora più divertente! [ quando la bambina: Monica Cirinnà andava a scuola dalle suore? lei vide il giardiniere che trombava con una suora, e fece l'errore di dirlo a tutti! LO SANNO TUTTI CHE I BAMBINI NON SANNO CONSERVARE UN SEGRETO SESSUALE, SE NON SONO LORO A FARE SESSO CON UN ADULTO! Così, le suore, per punire la bambina: Monica Cirinnà, la presero per una indemoniata, e la fecero sottoporre ad un esorcismo! lol. funny! ECCO PERCHé, LEI è DIVENTATA UNA COSì SENATRICE INTELLIGENTE del PD, PERCHé, è ATTRAVERSO, QUELL'INGIUSTO ESORCISMO, che, SATANA ENTRò IN LEI! lol. funny!
NATO attacca RUSSIA

Erdogan ha deciso di sterminare i CURDI e loro non possono difendersi, e neanche, possono tentare di sottrarsi al genocidio, perché, ERDOGNA gioca il ruolo della vittima! 17.02.2016. è INDISPENSABILE CHE QUALCUNO FERMI QUESTO TERRORISTA COMPLICE: della Galassia Jihadita e complice di DAESCH in SIRIA e IRAQ! Erdogan è malato e deve essere curato, lui sta minacciando il Genere Umano! ] [ Il presidente: Risponderemo molte volte a ogni singolo colpo sparato dalla Siria. Ankara continuerà ad attaccare le postazioni curde in Siria, come risposta alle presunte azioni offensive da parte delle milizie. Lo ha affermato il presidente turco, Recep Tayyp Erdogan. "Nessuno pensi che faremo passi indietro. Risponderemo molte volte a ogni singolo colpo sparato da quella parte", ha sottolineato riferendosi ad attacchi provenienti dalla Siria. http://it.sputniknews.com/mondo/20160217/2114637/siria-erdogan-attacchi-contro-curdi.html#ixzz40RREjFQO
NATO attacca RUSSIA

“Nei pressi di Aleppo divampa una mini guerra mondiale” per il Washington Post. tutti quelli che mettono le mani nei problemi dell'ILAM SHARIA IL NAZISMO? si sporcheranno di merda! PERCHé L'ISLAM CHE, I SAUDITI HANNO CORROTTO: DEVE ESSERE DISTRUTTO! 17.02.2016, La posta in gioco dietro la battaglia per Aleppo non è solo il risultato della guerra in Siria. Gli esperti ritengono che cambierà la configurazione geopolitica nella regione, ovvero la posizione della Russia in Medio Oriente, l'espansione dell'asse sciita dell'Iran e la creazione di uno Stato curdo ai confini della Turchia. La battaglia nella provincia siriana di Aleppo rischia di diventare un conflitto militare più ampio, scrive il "Washington Post": http://it.sputniknews.com/mondo/20160217/2112388/Siria-Geopolitica-Sciiti-Curdi-Russia-USA.html#ixzz40Qt127se
NATO attacca RUSSIA

LA DEMOCRAZIA HA IL SUO COSTO, E DEVE ESSERE FINANZIATA! NON POSSIAMO LASCIARE I PARTITI SENZA RISORSE SE VOGLIAMO CHE CI TUTELINO DAI MASSONI USURAI DELLE BANCHE CENTRALI COME JUNCKER E MERKEL! PARIGI, 17 FEB - Perquisizioni sono in corso questa mattina nella sede del Front National a Nanterre, alla periferia di Parigi, nell'ambito dello scandalo sugli assistenti parlamentari del partito accusati di essere remunerati con fondi dell'Unione europea. Lo riferisce iTelé. Secondo l'emittente, soltanto il vicepresidente Florian Philippot è autorizzato ad entrare nei locali del partito. L'inchiesta è scattata nel marzo 2015 su richiesta del Parlamento europeo. Nel mirino, gli stipendi di 20 assistenti che compaiono sull'organigramma del FN, ma vengono pagati con denaro stanziato dall'Ue soltanto per il lavoro di collaborazione con i parlamentari di Strasburgo.
NATO attacca RUSSIA

Juncker il massone: DICE: "storia darà ragione a Merkel l'anticristo!" E "la politica del NWO 666 CIA SpA Banche CEntrali: i cannibali, che rappresentiamo io e lei? si imporrà!" ] DUBITO CHE NON SI SIANO ACCORTI DELLA ESISTENZA DI UNIUS REI, DATO CHE, IL SIMBOLO DEMONIACO, CHE Juncker HA SULLA SUA GIACCA, LA CIA LO HA FATTO OSCURARE! http://www.ansa.it/webimages/img_457x/2016/1/14/5dbed2ea8a84186de47c19ef12e40b38.jpg
NATO attacca RUSSIA

c'è un solo problema: "non ci sono scontri, dato che è la TURCHIA, che cannoneggia e bombarda la Siria soltanto!" ISTANBUL, 17 FEB - La Turchia vuole "creare una striscia di sicurezza di 10 km all'interno della Siria", a ridosso del suo confine meridionale, "e questa zona, che comprende Azaz, dovrebbe essere libera dagli scontri".
NATO attacca RUSSIA

#teologia ] il fallimento di Dio JHWH holy [ CONCLUDENDO: per OTTENERE LA NATURA DIVINA! ] tutti possono dedurre, adesso da quello che io ho detto, che l'unico scopo della nostra vita, non è fare una religione, ma, è vivere un rapporto personale con Dio: cioè, attivare la nostra natura divina! ADESSO, TU PUOI COSTRUIRE FISICAMENTE CON ME, IL TEMPIO EBRAICO, E TU PUOI SPIRITUALMENTE IDENTIFICARTI, IN UNA PIETRA DI ESSO, perché, il TEMPIO Ebraico è la estensione del Corpo Divino di Dio JHWH holy, certo, se, sono io a costruire il Tempio Ebraico (perché, del Tempio Ebraico: del Talmud i Farisei, già ne fecero, per due volte: la casa di Satana: dato che, JHWH la ha dovuto distruggere due volte il Tempio EBRAICO), PERTANTO, tu potrai avere una relazione divina con Dio: ed in questo modo, tu troverai il vero scopo della tua vita: la DIVINIZZAZIONE! .. come hai notato? io non ti ho chiesto di cambiare religione!
NATO attacca RUSSIA

#teologia ] il fallimento di Dio JHWH holy [ onestamente, quanti Vescovi hanno attivato la loro vita divina, per avere una relazione personale con Dio, cioè, per vivere come Abele una relazione divina con DIO? Se non fossero dei Caini di Primogenitura? poi, il 95% dei VESCOVI? no, loro non sarebbero diventati mai i VESCOVI, perché, ve lo dico io: "sono soltanto dei pidocchiosi in carriera!"
NATO attacca RUSSIA

#teologia ] il fallimento di Dio JHWH holy [ Quindi Dio creandoci nel Paradiso Terrestre come Creature Perfette e dotate di santità e scienza infusa, lui sperava con ardore da innamorato, che, per gelosia noi lo avremmo tradito, e che, noi avremmo distrutto tutto: come a dire: "o ci dai anche a noi la natura divina, oppure tu vai a fare in culo, e noi ce ne andiamo all'inferno! " INFATTI PROPRIO QUESTO ERA LO SCOPO DI DIO!
NATO attacca RUSSIA

#teologia ] il fallimento di Dio JHWH holy [ anche perché, la Religione Cristiana, non se lo merita di diventare l'unica religione di questo pianeta!
NATO attacca RUSSIA

#teologia ] il fallimento di Dio JHWH holy [ ORA, io mi devo necessariamente fermare, perché io non voglio fare della Religone Cristiana, l'unica religione di questo pianeta!
NATO attacca RUSSIA

#teologia ] il fallimento di Dio JHWH holy [ quindi, insieme a LUCIFERO, ci siamo lasciati andare alla distruzione: per gelosia, per vedere fino a che punto a Dio importava di noi! NOI che abbiamo tradito, e cioè, noi i terrestri, noi siamo quelli che abbiamo amato di più Dio in Paradiso, e quelli che fanno gli atei o i satanisti: lo fanno perché, ritengono che Dio non li ami! Ed io ricordo come, ai miei 3 anni, io mi lasciai andare pericolosamente con la sedia all'indietro, perché avevo una sorellina di 1,2 anni più piccola di me, e quindi io pensavo che i miei genitori non mi amassero più! MI STAVO FACENDO DEL MALE SERIAMENTE, PER VEDERE SE, I MIEI GENITORI MI AVREBBERO ABBANDONATO ANCHE NEL PERICOLO!
NATO attacca RUSSIA

#teologia ] il fallimento di Dio JHWH holy [ nessuno dovrebbe pensare che, il peccato originale: possa essere stato qualcosa di legato al sessuale peccato di lussuria! NO! Ovviamente, per persone così perfette nel Paradiso terrestre, noi dobbiamo andare al vertice della radice del PECCATO stesso, cioè nelle motivazioni che hanno portato lo stesso LUCIFERO a tradire: "INVIDIA E GELOSIA DI AMORE", nei confronti di una NATURA DIVINA che Dio aveva dato a qualcuno soltanto, ma, che non aveva voluto condividere con tutte le sue creature anche!
NATO attacca RUSSIA

#teologia ] il fallimento di Dio JHWH holy [ Dio Onnipotente Onnisciente, ha creato una spendida vita umana dotata di santità e scienza infusa (infondendo in loro, e in noi, e per ognuno di noi, una potenza ed una energia tali, che supera la energia necessaria alla creazione di tutto l'Universo Materiale! ) e questi uomini e donne: adulti perfetti, mai creati come bambini, possiedono una potenza morale e intellettuale, a noi sconosciuta, e questi, in pochi giorni, lo hanno tradito per commettere il PECCATO ORIGINALE, si! e Dio ovviamente, nel crearli sapeva, in anticipo, di tutto questo: suo disastro e fallimento, ovviamente! no! non è andata proprio così, PErCHé, soltanto tutti NOI, che siamo decaduti, IN QUESTO PIANETA, SIAMO stati i TRADITORI, MA, LA MAGGIOR PARTE DEL GENERE UMANO VIVE ANCORA NEL PARADISO TERRESTRE! ma, adesso consideriamo perché Dio JHWH ama più noi: i ribelli decaduti: che, non quelli che sono ancora nel Paradiso TERRESTRE!
NATO attacca RUSSIA

la minaccia islamico nazista della sharia LEGA ARABA e degli USA 666 Spa Banche Centrali sistema massonico Bildenberg: ogni perversione sessuale è il loro Dio Allah Baal, sono una questione di vita o di morte, per la sopravvivenza dei popoli liberi di tutto il pianeta! La diplomazia di Mosca sperava di convincere Ankara a non interagire col Daesh 17.02.2016(In precedenza Mosca non aveva reso pubblici i legami della Turchia con i terroristi di ISIS (Daesh), perché contava e sperava di convincere Ankara ad abbandonare questo corso, ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova. "Forse occorreva parlarne continuamente. D'altra parte partivamo dal presupposto che il nostro obiettivo principale non era accusarci a vicenda, ma il lavoro. Pertanto abbiamo lavorato nel formato di Vienna, abbiamo lavorato con i nostri partner nel formato bilaterale tentando di convincerli che non serviva fare qualcosa di sbagliato. Ancora una volta dico: forse occorreva parlarne pubblicamente, ma partivamo dal presupposto che non bisognava creare tensioni supplementari e che dovevamo risolvere questo problema", — la Zakharova ha dichiarato al canale televisivo "Russia Today" rispondendo alla corrispondente domanda. La Russia ha già pubblicamente rivelato e discusso i legami della Turchia con i gruppi terroristici ed estremisti in Siria. In particolare Mosca accusa la Turchia di commerciare il petrolio contrabbandato dai terroristi e di facilitare il trasferimento di mercenari e armi attraverso il confine turco-siriano. Ankara respinge tali accuse.
La Turchia ha attaccato con l’artiglieria le forze di Damasco al confine
“La resistenza di Assad e l'avanzata dei curdi hanno messo in trappola la Turchia”
“La politica di Ankara ha portato la Turchia ad un vicolo cieco mortale”
The Independent: Erdogan è imprevedibile e può invadere la Siria
Il figlio di Erdogan viene chiamato il “ministro del Petrolio del Daesh”
Il petrolio e l'amicizia con ISIS: segreti e conflitti d'interesse della famiglia Erdogan
Petrolio di ISIS in economia della Turchia: affari milionari di Erdogan jr su sangue curdi: http://it.sputniknews.com/politica/20160217/2109056/Russia-Turchia-Siria-Terrorismo.html#ixzz40Ptx53VU
NATO attacca RUSSIA

La missione della Russia è unire, quella degli USA è dividere ] SOROS è il demonio, del suo padrone è il Fariseo SATANA: il padre di tutti i Farisei SpA Banche CEntrali: alto tradimento costituzionale! [ 17.02.2016( Mentre in Italia si vuole approvare un disegno di legge sulle unioni civili che regoli l'adozione del figlio del partner e la reversibilità della pensione nelle coppie dello stesso sesso, a Cuba si è scritta una pagina di Storia con l’incontro tra Papa Francesco e il patriarca di Mosca Kirill. E intanto la Russia continua a combattere in solitaria la vera battaglia contro l'integralismo islamico. Tre immagini molto diverse che danno uno quadro preciso delle priorità degli attori in campo. Sputnik Italia ha chiesto un'opinione in merito ad Alexey Komov, Ambasciatore presso l'ONU e presidente del Congresso Mondiale delle Famiglie. A Roma il 20 giugno si è tenuta una manifestazione a sostegno della famiglia naturale, che diverse associazioni gay hanno ovviamente criticato. [ Ddl Cirinnà, come stravolgere la famiglia e la società ] — Il Parlamento italiano dibatte ad oltranza il DDL Cirinnà: da cosa deriva l'ostinazione che ci sta mettendo il governo Renzi?
— Stiamo vivendo una guerra valoriale cruciale all'interno dell'Onu e più in generale nel mondo: quello che accade in l'Italia è un riflesso di questo conflitto, in cui sono impegnati gruppi molto potenti soprattutto economicamente e personaggi del calibro di George Soros. Lo scopo di tali lobby è una rivoluzione antropologica che pieghi le persone a una società neomarxista e nichilista. L'uomo senza valori è infatti debole e facilmente manovrabile. Purtroppo anche l'Italia subisce queste influenze esterne, che portano ai DDL Cirinnà.
— La Russia è da tempo fortemente impegnata nella difesa della famiglia tradizionale: come può aiutare l'Europa a non soccombere all'influenza di queste lobby? [ Il presidente bielorusso all'arrivo all'assemblea dell'ONU a New York: Lukashenko all'ONU, "se si va avanti così chi è che farà i figli?" ] — In Russia abbiamo già avuto esperienza di persecuzioni e ora vogliamo aiutare il mondo a non soffrire come abbiamo sofferto noi. Consideriamo gli europei cristiani nostri fratelli e vogliamo sostenerli contro questo nuovo tipo di totalitarismo. Lavoriamo con gruppi come Pro Vita Onlus dell'amico Toni Brandi e con altre associazioni che difendono la vita e i valori tradizionali. Abbiamo visto il Family Day che ha raccolto al Circo Massimo moltissimi amici cristiani. In Russia sappiamo che sono in tanti a pensarla come noi, contro la deriva delle politiche sulla bioetica. La Riunione tra Papa Francesco e il Patriarca Kirill è stata un momento centrale della lotta comune.
— Questo storico incontro che cosa ha prodotto?
 — Un grande risultato: uniremo le forze contro la persecuzione che i cristiani subiscono ovunque, in particolare in Siria e Iraq. Poi è stato ratificato che la famiglia può essere formata solo da un uomo e da una donna: partendo da questo presupposto e lavorando insieme, difenderemo la famiglia tradizionale. Troppo il sangue versato di bimbi innocenti, e non parlo solo di guerra, ma anche di aborto ed esperimenti di genetica. Ci sono ancora delle differenze dogmatiche che non possiamo appianare in un giorno, ma l'incontro ha posto un tassello importante. Il mondo di oggi vive gravi problemi che possono essere risolti solo unendo e non dividendo.
— L'incontro tra il Papa e il Patriarca può rafforzare la posizione della Russia?
— Deve essere chiaro: le sanzioni contro la Russia nascono dopo la nostra legge contro la propaganda gender verso i minori. Il risultato della legge, che vuole difendere i nostri figli, ha fatto scaturire mesi di campagna internazionale contro la Russia. Una guerra di disinformazione che è culminata in alcuni atti di boicottaggio delle Olimpiadi di Sochi. Poi c'è stata la crisi ucraina fomentata dagli USA e a seguire il ribasso pilotato del prezzo del petrolio per colpire l'export russo. Tutto è partito dal fastidio che quella legge dà alle lobby più influenti, che vogliono il male del mondo e dell'Occidente, persino scatenando la guerra contro la Russia.
— La Russia però va avanti per la sua strada, nonostante la propaganda.
— Noi siamo stati invitati in Siria e ci siamo andati per difendere i cristiani perseguitati dall'ISIS-Daesh. Ma è una situazione molto complicata. L'islamismo radicale è utile alla NATO, cioè agli americani: non scordiamoci che Al-Qaeda è stata costruita da loro per contrastare i sovietici in Afghanistan. L'America utilizza geopoliticamente queste forze per fare i loro interessi, e l'instabilità del Medioriente è figlia degli interessi di una sola parte. Per l'Europa c'è poco margine di libertà nelle scelte, essendo bloccata nella tela che tessono gli Stati Uniti di Obama.
— La Russia sta vincendo la guerra contro il Daesh?
— Noi siamo una forza di stabilizzazione. Dobbiamo risolvere i problemi della Siria in Siria. Abbiamo un 8% di islamici al nostro interno, che sono molto patrioti e favorevoli alle politiche del presidente Putin contro il Daesh. Sanno che se la Russia non combattesse oggi in Siria, domani avremmo i terroristi in azione sul nostro territorio. Anche per questa ragione continuiamo a lavorare per costruire una coalizione con i Paesi europei, per aiutarli contro l'emergenza profughi: http://it.sputniknews.com/mondo/20160217/2109559/russia-usa-valori-tradizionale-guerra-in-siria.html#ixzz40PspYzAx
NATO attacca RUSSIA

La peggiore eredità di Obama? I rapporti rovinati con la Russia [ NESSUNO SI ASPETTA di ascoltare la VERITà DA UN SACERDOTE DI SATANA DELLA CIA CHE FINGE DI FARE IL PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI! Trump: Clinton e Obama hanno creato l'isis
Obama spera che Russia entri in coalizione USA anti-Daesh
NATO attacca RUSSIA

il protagonista E REGISTA PRINCIPALE della TRAGEDIA SIRIANA HA DETTO: "Obama: tra me e Putin non c'è competizione sulla Siria" MA, ORMAI PIù NESSUNO SI ASPETTA di ascoltare la VERITà DA UN SACERDOTE DI SATANA DELLA CIA CHE FINGE DI FARE IL PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI! 17.02.2016 ill presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha detto di non rivaleggiare in Siria con il presidente russo Vladimir Putin. Dallo scorso 30 settembre la Russia su richiesta del presidente siriano Bashar Assad effettua attacchi aerei contro gli obiettivi dei terroristi del Daesh (ISIS) e Al-Nusra. Parallelamente effettua raid in Siria una coalizione guidata dagli Stati Uniti contro ISIS, tuttavia non ha né il mandato ONU né l'autorizzazione del governo legittimo siriano: http://it.sputniknews.com/politica/20160217/2109784/USA-Russia-Terrorismo.html#ixzz40PrRbh4i
NATO attacca RUSSIA

UNANIMEMENTE LA PORNOGRAFIA DEVE ESSERE ABROGATA IN TUTTO IL MONDO, PERCHé PORTA AL MOLTIPLICARSI DEI DELITTI SESSUALI: E PORTA UNA DEGRAZIONE MORALE DELLA NAZIONE! ] [ Confessioni di una star: “La pornografia mi ha distrutto la vita”. Terry Crews, ex atleta e ora attore, dice che ora la sua missione è aiutare chi combatte con la stessa dipendenza http://aleteia.us7.list-manage.com/track/click?u=e747b6da5b523d93de77f3f8b&id=9d9c55d4cb&e=42f38c5160
NATO attacca RUSSIA

Rivelazioni: il Papa e il Patriarca russo cercano di evitare la terza guerra mondiale ED HANNO CHE DETTO CHE "ERDOGAN è UNA CIOLA" Uno degli autori della dichiarazione, il Metropolita Hilarion, conferma le intenzioni di Francesco e Kirill. “La dichiarazione riflette gli eventi più recenti accaduti intorno alla Siria —spiega il metropolita Hilarión—. Ricordo che negli ultimi giorni da differenti parti risuonavano dichiarazioni pericolose sullo stato di preparazione dei differenti paesi per prendere parte ad un’operazione terrestre in quel paese”. “Le coalizioni anti-terroriste rischiano di entrare in scontri diretti l’una con l’altra. Cosa significa questo? L’inizio di azioni militari a grande scala che non sono più contro i terroristi, ma degli uni contro gli altri. Da qui alla terza guerra mondiale c’è solo un passo”.
Papa Francesco nel volo che lo portava da Cuba in Messico ha confermato implicitamente queste rivelazioni spiegando che con il Patriarca Kirill ha parlato “delle guerre che adesso rischiano di non essere tanto ‘a pezzi’, ma che coinvolgono tutto”. Nel numero 11 della dichiarazione, il Papa e il Patriarca lanciano un appello “a tutti i paesi coinvolti nella lotta contro il terrorismo, affinché agiscano in maniera responsabile e prudente”, evitando in questo modo “una nuova guerra mondiale”. Nei giorni scorsi, Turchia e Arabia Saudita, che formano parte della coalizione guidata dagli Stati Uniti contro il così detto Stato Islamico, hanno parlato della possibilità di lanciare operazioni militari sul territorio siriano. In questo paese, i loro tradizionali nemici — il governo di Damasco, Russia, e Iran — hanno capovolto l’equilibrio di forza negli ultimi mesi con le loro conquiste militari contro i ribelli siriani.
In piena spirale di tensione tra i due blocchi, il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha telefonato al suo omologo russo, Vladimir Putin, per cercare soluzioni alla guerra in Siria ed evitare il conflitto.
NATO attacca RUSSIA

tutti quelli che vogliono forzare gli altri a convertirsi, dimostrano soltanto di avere una religione demoniaca! ] [ India: cristiani forzati a riconvertirsi all'induismo. Le famigerate cerimonie "Ghar Wapsi” vengono realizzate per forzare i cristiani indiani a convertirsi all'induismo. L'obiettivo dei nazionalisti indù è giungere a un'India totalmente induista. A farne le spese le comunità cristiane più povere ed emarginate. La parola "Ghar Wapsi” significa "tornare a casa” ed è un programma che prevede una serie di attività religiose predisposte da organizzazioni indiane nazionaliste indù per convertire masse di non indù all'induismo. Siamo stati avvisati dai nostri volontari che è stata celebrata ancora una volta una cerimonia Ghar Wapsi. Questa volta il programma è stato condotto nello stato di Odisha (Orissa), dove 21 famiglie composte da 76 membri di cristiani sono stati riconvertiti forzatamente all'induismo. In questo Stato dell'India ci sono state molte azioni che hanno preso di mira i cristiani bruciando le loro case e provocando varie vittime. In India queste azioni sono rivolte in particolare ai cristiani da poco convertiti o ai cristiani più poveri e di conseguenza più vulnerabili, che sono oggetto continuo di violenze e abusi, e ridotti allo stremo possono essere facilmente costretti attraverso mezzi illeciti a lasciare la loro fede. Il cristianesimo mette tutti gli uomini sullo stesso piano davanti a Dio, e questo contrasta decisamente il sistema delle caste in India che i partiti nazionalisti vogliono assolutamente mantenere inalterato. Inoltre molti indù lasciano la loro vecchia religione per convertirsi al cristianesimo, gran parte dei quali appartengono alle classi più povere e quindi senza diritti e senza particolari difese.
Sono stati riportati attacchi contro cristiani indiani quasi quotidianamente nel 2015. Tra questi, l'arresto di centinaia, paradossalmente accusati di aver tentato di forzare indù a convertirsi al cristianesimo. Proprio contro di loro vengono organizzate queste Ghar Wapsi, l'ultima delle quali ha obbligato oltre 1.500 cristiani a convertirsi all'induismo. Ecco perché l'India sale alla posizione 17 nella WWList 2016 di Porte Aperte.
Per favore prega per i cristiani colpiti, sono famiglie tribali povere, che erano state raggiunte da missionari cristiani e avevano accettato Cristo pochi anni fa.
NATO attacca RUSSIA

QUESTO POTREBBE ESSERE IL POTERE OMBRA DELLA MASSONERIA piovra mafia, che blocca gli apparati dello Stato? ] [ Marco Vannini era un giovane ventenne della provincia di Roma. Lo scorso maggio, mentre si trovava a casa della fidanzata, un colpo di pistola lo ha ucciso. Come sia andata e cosa sia successo non è ancora stato chiarito. E la famiglia, da allora, chiede giustizia e verità. Chiediamo giustizia e verità per la morte di Marco Vannini @AndreaOrlandosp Marco Vannini, un caro ragazzo di soli venti anni residente nel comune di Cerveteri (RM) ed appartenente a una delle famiglie più amate e stimate della città, è stato barbaramente ucciso a Ladispoli nel maggio scorso.
La sera del 17/05/2015, il giovane veniva ferito da un colpo di arma da fuoco mentre si trovava nella casa della propria fidanzata, ospite della famiglia di lei. Soccorso con inspiegabile ritardo, Marco è deceduto alle 3.00 del 18 maggio, dopo una lunga e tremenda agonia.
La famiglia Ciontoli, presso la cui abitazione di Ladispoli è avvenuto l'evento delittuoso, non ha dichiarato cosa fosse realmente accaduto ma ha inventato ferimenti accidentali... nascondendo ai soccorritori, ai sanitari e agli stessi familiari del giovane la reale causa del ferimento. Un proiettile partito dalla pistola del sig. Ciontoli ha colpito Marco che se immediatamente soccorso si sarebbe salvato come dimostrano i risultati della autopsia. Troppo tempo si è perso quella tragica sera, tempo prezioso che i componenti della famiglia Ciontoli hanno trascorso per fare cosa? per ripulire? per nascondere? per progettare un piano da condividere tutti e cinque, perché tanti erano gli adulti presenti in quella casa mentre il giovane Marco implorava aiuto e chiedeva di sua madre. Cosa hanno fatto il sig. Ciontoli, sua moglie, la fidanzata di Marco, Martina, il fratello di lei con la propria compagna, possibile siano rimasti a guardare lasciando morire sotto i loro occhi un giovane che dicevano di amare?
NATO attacca RUSSIA

“Madre nuestra que estás en el cielo, sea santificado vuestro co…”. Y no sigo esta especie de ‘oración’ blasfema para no ofenderte aún más. Esto fue lo que recitó la supuesta poetisa Dolors Miquel durante la entrega de los premios Ciutat de Barcelona que organiza cada año el Ayuntamiento. Padre_nuestro_blasfemo.jpg 0:09 / 0:41 El Padre Nuestro blasfemo que promociona Ada Colau https://www.youtube.com/watch?v=3lGc0vegk7k Pubblicato il 16 feb 2016 El Ayuntamiento de Barcelona, liderado por Ada Colau, celebró este lunes con el dinero de todos los barceloneseses los premios Ciutat de Barcelona en la que los católicos han vuelto a ser víctimas de los ataques de los representantes de Podemos y sus satélites.
Y es que la poetisa Dolors Miquel no tuvo reparos en recitar un padrenuestro blasfemo durante la entrega de los premios frente a una sonriente alcaldesa de la ciudad quien prefirió omitir el incidente durante su discurso e hizo como no hubiese escuchado nada.
La alcaldesa Ada Colau no sólo no ha tomado cartas en el asunto para poner freno a un nuevo ataque a los cristianos sino que observaba risueña como esta señora recitaba esas frases blasfemas. “Hay que dejar de lado los prejuicios y que fluyan las ideas y emociones”, dijo tras esta escandalosa gala.
Por favor, firma esta alerta para pedir a Ada Colau que se disculpe ante los ciudadanos y desautorice a esta poetisa que ha ofendido a los miles de cristianos barceloneses y del resto de España.
http://hazteoir.org/alerta/89789-no-quiero-que-colau-promocione-dinero-publico-padrenuestros-blasfemos
Lo más indignante del asunto es que, además, el ataque se ha producido con tu dinero, con fondos públicos. Sólo en premios el Ayuntamiento de Barcelona se ha gastado 140.000 euros a lo que habría que sumar el resto de gastos que conlleva organizar un acto de estas características.
El Código Penal lo deja muy claro. El artículo 525 dice que “incurrirán en la pena de multa de ocho a doce meses los que, para ofender los sentimientos religiosos de los miembros de una confesión religiosa, hagan públicamente, de palabra, por escrito o mediante cualquier tipo de documento, escarnio de sus dogmas, creencias, ritos o ceremonias, o vejen, también públicamente, a quienes los profesan o practican”.
Firma esta alerta para pedir a Ada Colau que se disculpe ante los ciudadanos y desautorice a esta poetisa por su ofensa a miles de cristianos, así como para exigirle que deje de utilizar fondos públicos para promocionar este tipo de ataques.
http://hazteoir.org/alerta/89789-no-quiero-que-colau-promocione-dinero-publico-padrenuestros-blasfemos
Petición a la señora Colau: Señora Colau:
El Ayuntamiento de Barcelona, que usted dirige, ha celebrado la gala de los Premios Ciutat de Barcelona en la que tuvo un lugar protagonista Dolors Miquel, que recitó un Padrenuestro blasfemo y extremadamente ofensivo con los cristianos.
Además, toda esta ofensa ha sido sufragada con dinero público, también con el de los miles de barceloneses que se sienten cristianos y consideran sagrada la oración que se ha utilizado para la blasfemia.
¿No va a desautorizar a esta señora por sus insultos a los cristianos?
¿No va a salir en defensa de los miles de vecinos que se han sentido insultados y vejados?
Le escribo para pedirle que usted como alcaldesa de Barcelona deje de permitir que con fondos públicos se sigan ofendiendo los sentimientos religiosos de una parte importante de la población. Muchas gracias
 Actúa para que tu libertad religiosa no se vea de nuevo atacada desde un ayuntamiento.
¡Gracias por tu compromiso en defensa de la libertad religiosa!
Alfonso Basallo y todo el equipo de Actuall
=================
 Carissimi, l'Associazione Levante, da me presieduta, insieme al Consigliere comunale Filippo Melchiorre, ha organizzato a Bari per venerdì prossimo alle ore 17:45 presso l'ex palazzo delle Poste il convegno sulla famiglia intitolato "La famiglia al centro dell'Uomo".
 Non vi saranno sfuggiti in queste ore gli attacchi di una certa sinistra sul tema lanciato in occasione dell'evento stesso, sui giornali e sul web. Ora come non mai, quindi, si rende necessario fare quadrato intorno ad uno dei princìpi e dei valori cardine della destra identitaria, tradizionalista e sociale come da sempre la intendiamo e la viviamo. Ed ora più che mai dobbiamo reagire all'imposizione del pensiero unico riguardo al tema delle unioni civili e delle adozioni da parte di coppie omosessuali.
 La nostra posizione non è contro qualcuno, non mira a ledere i diritti di altri, ma a difendere i diritti dei più deboli, quali i bambini, nostri figli, anelli fondamentali della catena umana e nucleo fondante della società. Pertanto vi aspetto numerosi venerdì, per difendere il diritto dei più piccoli di avere un padre e una madre, per difendere il futuro del nostro Paese e per difendere il valore di un dono che non ha prezzo: la Vita. Marcello Gemmato
NATO attacca RUSSIA

is satanis Allah in TALMUD Saudi ARABIA! His family gently asked to see the Bible. When Zafar* took it out, they threw it into the fire, beat him, and pushed him out the door. Zafar had no one. That night, even his friend turned him away. “I don’t want problems with your family,” he said. So Zafar had nowhere to go.
But thanks to the support of friends like you, Zafar found an Open Doors safe house when he was in danger because of his faith. Thank you for helping to shelter desperate persecuted believers like him who have nowhere else to turn! Together in His service,
Jan Gouws Executive Director, Open Doors Southern Africa, I want to help more Chrisians like Zafar *Representative name and image used for security reasons.
Please use your Open Doors Donor Number: TE1602/0319660*, when completing the online form. If you would like to make a donation via EFT (Electronic Fund Transfer) please see our banking details below: Open Doors Southern Africa ABSA - Northcliff (632005) Acc. nr. 160340568 (Current/Cheque)Open Doors Donor Number: TE1602/0319660, when making an EFT donation.
NATO attacca RUSSIA

Watch Prime Minister Netanyahu tell you how to drive anti-Israel boycotters crazy! The anti-Israel boycott movement continues to grow worldwide. Hundreds of Israeli businesses have been harmed and billions of dollars have been lost. From the heartland of Israel, a grassroots organization has risen up to assist small business owners struggling to hold on to the Land of Israel. Lev HaOlam brings together Israel supporters from across the entire world with pioneers from Israel’s outlying communities laboring with faith as their sustenance. Take a decisive stand against the immoral boycotts placed upon Israel worldwide. Your support makes a difference and empowers Israel to survive the boycotts and continue settling in the Heartland of Israel. The most concrete way to show your support for the Jewish communities in Judea and Samara is to subscribe to this fabulous Package Project.
Click Here to start receiving a monthly package. This organization drives anti-Israel boycotters crazy…(endorsed by Prime Minister Netanyahu) https://www.youtube.com/watch?v=7tys_hRM-5g Pubblicato il 21 mag 2015 Lev HaOlam brings the refined products of Israel’s present pioneers to those who support, foster and invest in the Jewish People, Israel and Judea and Samaria. https://youtu.be/7tys_hRM-5g
NATO attacca RUSSIA

questa iniziativa è pari ad una profanazione dei valori del calcio! è il simbolo della degradazione morale e dell'abbrutimento intellettuale della nostra società, ed indica come la AZIENDA CALCIO è corrotta, in tutta la sua impostazione ] ED è ANCHE UNA PROFANAZIONE DEI VALORI DI SAN VALENTINO: è QUALCOSA DI VOLGARE E DI TOTALMENTE SBAGLIATO! [ San Valentino particolare sexy sul campo di calcio del RKC Waalwijk, formazione che milita nella seconda divisione olandese. All'ingresso in campo gli spettatori sono rimasti sorpresi dal fatto che invece dei bambini ad accompagnare mano nella mano i calciatori anche della squadra ospite dell'Fc Emmen erano modelle in lingerie tra le quali anche miss Belgio. L'idea è stata dell’azienda di biancheria intima “After Eden”.
NATO attacca RUSSIA

Shooting Attack at Damascus Gate, Police Saved by Miracle. Shooting Attack at Damascus Gate. There was a terror shooting attack near the Damascus Gate (Sha’ar Shechem) of the Old City of Jerusalem, according to a TPS report. The attack happened just before 11 PM on Sunday. The terrorists attempted to shoot at a group of Border Policemen who were standing together and receiving their orders for the evening. The approaching Arab man aroused the suspicion of the policemen, and they asked him to show them what was in the bag he was carrying. He then pulled out his weapon and aimed it at them. What saved the policemen from the terrorists who were standing a mere 5 meters away, according to HotNews1, was that when the first terrorist cocked his weapon, the magazine fell out.
Watch Here
The first terrorist was immediately neutralized (killed) by the policemen, who quickly opened fire. A second terrorist then began shooting at the policemen from approximately 100 meters away. A gunfight ensued, and accurate shooting on the policemen’s part quickly neutralized (killed) him too. After a 15-20 minute search, a third suspected terrorist was arrested. It appears now that he was not involved in the attack. No policemen were wounded.
NATO attacca RUSSIA

SE la logica non è una opinione? poi, noi dobbiamo dedurre che, le due coalizioni in Siria che formalmente dichiarano di combattere ISIS sharia, purtroppo, stanno raggiungendo, tra di loro un criminale punto di attrito, soltanto perché, una delle due coalizione, in realtà, finge di combattere il Daesh, che, invece ha creato, come ha creato la galassia jihadista per il mondo, per scopi che sono così criminali da essere demoniaci!
NATO attacca RUSSIA

sorry my Holy JHWH, non è facile per me, di scansare tutte queste: formichine insettini e parassiti, così succede, che, fortuitamente alcuni di loro rimangano schiacciati e calpestati!
NATO attacca RUSSIA

caso: Giulio Regeni è caso Usa, liberata dopo 30 anni spia israeliana Jonathan Pollard QUALE è l'orribile segreto che: portare USA e Arabia SAUDITA, a diventare così violenti, contro le spie vere o presunte?
NATO attacca RUSSIA

ECCO CHI SONO I VERI CRIMINALI IN SIRIA ] [ 15/02/2016 - ISLAM. Siria, la vera priorità è combattere lo Stato islamico. Non Assad. Nella Siria del nord, due attacchi contro ospedali hanno provocato decine di vittime civili. Il fragile accordo raggiunto dalle potenze mondiali è messo in crisi da continui raid e i combattimenti. Il gesuita islamologo Samir Khalil Samir sottolinea i veri passi necessari per la pace: bloccare il fondamentalismo sostenuto dall’Arabia Saudita e impegnarsi davvero contro i terroristi islamici. http://www.asianews.it/notizie-it/Siria,-la-vera-priorit%C3%A0-%C3%A8-combattere-lo-Stato-islamico.-Non-Assad-36693.html
NATO attacca RUSSIA

16/02/2016 - BANGLADESH ] LA FOLLIA ISLAMICA UNA MINACCIA ASSOLUTA CONTRO LA VITA DEL GENERE UMANO! [ Bangladesh, autorità chiudono uno stand di libri per insulto all’islam. Lo stand appartiene alla casa editrice Ba-Dwip Prakashan, che partecipava all’annuale fiera del libro di Dhaka. La casa editrice aveva esposto sui banchi il testo “Islam Bitarka” (Dibattito sull’islam). I radicali hanno accusato che il testo contiene frasi denigratorie contro l’islam e Maometto. Scrittore: “In Bangladesh se qualcuno uccide un uomo non viene punito, ma se dice o scrive qualcosa contro l’islam sì”. http://www.asianews.it/notizie-it/Bangladesh,-autorit%C3%A0-chiudono-uno-stand-di-libri-per-insulto-all%E2%80%99islam-36699.html
NATO attacca RUSSIA

PERCHé AVETE PERMESSO ALLA TURCHIA DI AVERE UN ARSENALE ARMI CHIMICHE? 16/02/2016 - IRAQ Lo Stato islamico in Iraq ha sferrato attacchi con armi chimiche. La conferma arriva dagli esperti dell’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (Opac). Dalle analisi del sangue effettuate su 35 peshmerga curdi emergono tracce di pirite. Il materiale potrebbe provenire dalle scorte dell’esercito siriano e finite in possesso dei jihadisti. http://www.asianews.it/notizie-it/Lo-Stato-islamico-in-Iraq-ha-sferrato-attacchi-con-armi-chimiche--36696.html
NATO attacca RUSSIA

LA POLITICA DEMOGRAFICA TURCA, SHARIA NAZISMO E BOMBA DEMOGRAFICA, è UN ATTO OSTILE CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO!
NATO attacca RUSSIA

16/02/2016 - INDONESIA ] STOP DELITTO IDEOLOGICO DI PROPAGANGA GENDER IN TUTTO IL MONDO [ Jakarta, proteste contro i fondi Onu alle comunità Lgbt: Distruggono la nostra civiltà. La sede thailandese del Programma di sviluppo delle Nazioni Unite ha promesso 8 milioni di dollari ad una Ong indonesiana che si occupa di diritti degli omosessuali. Il vice presidente e le autorità islamiche chiedono l’immediata sospensione dei fondi: “Gli Lgbt sono tollerati come individui, ma non quando fanno propaganda”. http://www.asianews.it/notizie-it/Jakarta,-proteste-contro-i-fondi-Onu-alle-comunit%C3%A0-Lgbt:-Distruggono-la-nostra-civilt%C3%A0-36701.html
NATO attacca RUSSIA

Il Terminator di Putin [ QUESTA GUERRA MONDIALE IMPOSTA DALLA CIA E DAL FMI ALLA NATO: è UNA COGLIONATA DA TUTTI I PUNTI I VISTA ] Feb 2, 2016 In un combattimento ravvicinato l’F-35 sarebbe sconfitto dal Su-35S con un rapporto di 10 a 1. È questo il responso di uno studio effettuato dal governo australiano sulle capacità ravvicinate dell’F-35. Il caccia tattico di quinta generazione è stato progettato per il dominio in campo BVR (Beyond Visual Range), ma se incontrasse un Su-35, non avrebbe scampo.
http://www.occhidellaguerra.it/il-terminator-di-putin/
NATO attacca RUSSIA

Siria, il giallo dei bombardamenti ] tutta la storia vergognosa di calunnie occidentali sui bombardamenti in Siria! [ SI DEVE ABBATTERE OGNI AEREO CHE PROVIENE DALLA TURCHIA: CORDONE SANITARIO TOTALE!
http://www.occhidellaguerra.it/il-giallo-dei-bombardamenti-russi-in-siria/
NATO attacca RUSSIA

Il capo dei 007 Usa conferma: "Tra i profughi ci sono terroristi" [ CREDO CHE QUESTE NOTIZIE, SIANO UNA STRATEGIA PER IMPEDIRE LE SANZIONI CONTRO LA TURCHIA, da parte di TUTTA LA COMUNITà INTERNAZIONALE! ] La TURCHIA è il responsabile principale della tragedia Siriana e deve essere punita! [ La scoperta dell'esercito turco: "Bombe e cinture esplosive nei bagagli dei profughi" http://www.ilgiornale.it/news/mondo/scoperta-dellesercito-turco-bombe-e-cinture-esplosive-nei-ba-1222781.html
NATO attacca RUSSIA

La scoperta dell'esercito turco: "Bombe e cinture esplosive nei bagagli dei profughi"
http://www.ilgiornale.it/news/mondo/scoperta-dellesercito-turco-bombe-e-cinture-esplosive-nei-ba-1222781.html
NATO attacca RUSSIA

Erdogan minaccia l'Ue: "no fly zone" in Siria o vi inondo di profughi http://www.ilgiornale.it/news/politica/erdogan-minaccia-lue-no-fly-zone-siria-o-vi-inondo-profughi-1223435.html la Russia deve imporre un cordone sanitario assoluto sul confine turco!
NATO attacca RUSSIA

TUTTA LA COMUNITà INTERNAZIONALE RISPONDERà DI QUESTO CRIMINE CONTRO LA INTEGRITà DELLA SIRIA, e di tutti i genocidi che la ARABIA SAUDITA ha potuto commettere impunemente in SIRA E IRAQ, SE NON PROTESTA e non fa azione di politica concreta CONTRO ANKARA! Mentre il quotidiano filogovernativo turco Yeni Safak scrive di circa 500 miliziani siriani anti-Assad del gruppo islamista "Faylaq al Sham" entrati sabato in Siria passando dalla Turchia non solo con il consenso, ma anche armati e trasportati dal governo di Ankara. I combattenti, partiti da Idlib, sarebbero entrati in Turchia dal valico di Cilvegozu sbucando poi in Siria attraverso quello di Oncupinar, a pochi chilometri da Azaz, per collocarsi sulla strada dell'avanzata delle milizie del Ypg, con lo scopo di frenarle e impedirne la definitiva conquista del corridoio tra Aleppo e la frontiera turco-siriana.
NATO attacca RUSSIA

aggiornamento A WINDOWS10, 1. è avvenuto senza preavviso, 2. è duranto 12 minuti, 3. il computer si è stato riavviato 2 volte, 4. tutto il documento di wordpad dove stavo lavorando: è stato cancellato!
NATO attacca RUSSIA

dicono di voler distruggere lo Stato Islamico ma, bombardano le truppe regolari di ASSAD! ED INTRODUCONO REGOLARMENTE COMBATTENTI JIHADISTI CON IL SUPPORTO DEL FUOCO DI ARTIGLIERIA A LUNGA GITTATA! TUTTA LA COMUNITà INTERNAZIONALE RISPONDERà DI QUESTO CRIMINE CONTRO LA INTEGRITà DELLA SIRIA SE NON PROTESTA CONTRO ANKARA! Secondo fonti locali, le milizie libanesi Hezbollah e le forze governative siriane hanno conquistato la collina di Shalaf, nei pressi di Kinsabba e di alto valore strategico perché a meno di cinque km dal confine turco nella regione nord-occidentale di Latakia. Ora, sottolineano le fonti, è possibile puntare pezzi di artiglieria contro il sud della Turchia. Allarmata da questi sviluppi, la Turchia, che considera "terroristiche" le milizie del Ypg, da sabato sta bombardando con l'artiglieria del suo esercito le posizioni delle forze curde, ma l'agenzia russa Ria, citando ancora Konashenkov e la Difesa, parla di colpi rivolti anche contro l'esercito regolare di Assad. Mentre il quotidiano filogovernativo turco Yeni Safak scrive di circa 500 miliziani siriani anti-Assad del gruppo islamista "Faylaq al Sham" entrati sabato in Siria passando dalla Turchia non solo con il consenso, ma anche armati e trasportati dal governo di Ankara. I combattenti, partiti da Idlib, sarebbero entrati in Turchia dal valico di Cilvegozu sbucando poi in Siria attraverso quello di Oncupinar, a pochi chilometri da Azaz, per collocarsi sulla strada dell'avanzata delle milizie del Ypg, con lo scopo di frenarle e impedirne la definitiva conquista del corridoio tra Aleppo e la frontiera turco-siriana.
NATO attacca RUSSIA

LA RUSSIA NON PUò ESSERE CREDIBILE FINCHé NON IMPONE UN CONDONE SANITARIO SULLA FRONTIERA CON LA TURCHIA! TUTTI GLI AEREI CHE PASSANO DAL CONFINE TURCO DEVONO ESSERE ABBATTUTI! CHI VUOLE AGIRE IN SIRIA, LO DEVE FARE PARTENDO DAGLI AEREOPORTI DI DAMASCO! Peskov: la Russia non accetta le accuse per l’attacco dell’ospedale in Siria. 16.02.2016, Il portavoce del presidente della Federazione Russa Dmitri Peskov, commentando le accuse sul presunto bombardamento da parte di aerei russi di un ospedale in Siria, ha dichiarato che Mosca non accetta simili dichiarazioni, in più ogni volta non c’è nessuna conferma e nessuna prova. Lo ha reso noto RIA Novosti. "No, ancora una volta: una cosa simile noi la respingiamo categoricamente, e non accettiamo simili dichiarazioni. Tanto più che ogni volta quelli che fanno queste dichiarazioni risultano incapaci in qualsiasi modo di confermare accuse gratuite" ha detto Peskov martedi ai giornalisti. Peskov ha aggiunto che in qiesto caso c'è bisogno di orientarsi sulla fonte originaria, "e per noi in questo caso la fonte originaria è rappresentata dalle dichiarazioni dei rappresentanti ufficiali dell'autorità siriana".
"In questo caso i rappresentanti dell'autorità siriana hanno fatto oggi una serie di dichiarazioni su questo, dove per l'appunto hanno dichiarato della loro posizione riguardo chi puo agire dietro questi bombardamenti" ha concluso Peskov: http://it.sputniknews.com/mondo/20160216/2108544/peskov-accuse-bombardamento-ospedale.html#ixzz40OixPGGh
NATO attacca RUSSIA

La Russia ha attaccato la Lettonia. tutta LA DEMOCRAZIA DEL REGIME ROTHSCHID BILDENBERG IN EUROPA! 16.02.2016( Il portale internet Sputnik è l’arma della Russia e l’apertura di un simile media in Lettonia bisogna interpretarlo come un attacco allo spazio mediatico del nostro paese. Questa opinione è stata espressa dal deputato della Lettonia all’Europarlamento Robert Sile durante un’intervista al canale televisivo LNT.
L'indignazione è provocata dal fatto che la settimana scorsa ha iniziato a lavorare in Lettonia le versione in ligua lituana del servizio russo "Sputnik", nonostante il registro statale delle imprese lettone abbia già proibito la creazione sul territorio del paese di una filiale dell'agenzia d'informazione internazionale "Rossiya Segodnya". Sine ha interpretato l'avvento di "Sputnik Lettonia" come "un attacco al nostro spazio mediatico" e "interferenza negli affari dello stato sovrano".
Il sito http://sputniknews.lv è stato registrato in Russia ed è moderato da Mosca, ma al lavoro per il suo mantenimento si fa ricorso a giornalisti dalla Lettonia.
Nella dichiarazione dell'eurodeputato c'è tutta la "libertà d'espressione" baltica. Le versioni lettoni dei media occidentali sono un processo di democrazia, invece l'avvento dei media russi in lingua lettone sono "un attacco alla Lettonia".
Capire la crisi isterica del deputato lettone è semplice: l'agenzia d'informazione "Sputnik" porterà la verità a quei cittadini lettoni che non conoscono nessun altra lingua eccetto il lettone, e attingono le informazioni dai media lettoni. Ma qualunque verità per le autorità lettoni e i principali sponsor è quella che può capovolgere la comprensione della popolazione come sulla situazione nel mondo, cosi anche sugli stessi burocrati lettoni, i quali hanno ogni iniziativa che si basa sulla russo-fobia stile "Aiuto! Arrivano i russi!": http://it.sputniknews.com/mondo/20160216/2108417/sputnik-lettonia-attacco-media.html#ixzz40OiX2N3h
NATO attacca RUSSIA

La Finlandia interromperà le operazioni in Kosovo e Afghanistan. IL LODEVOLE IMPEGNO DELLA FINLANDIA! contro: L'INVIO DI TRUPPE JIHADISTE DI ERDOGAN IN DONBASS! in Donbass ERDOGAN HA INCOMINCIATO A MINACCIARE MILITARMENTE ANCHE LA EUROPA dei MERKEL Pravy SECTOR! 16.02.2016, La tendenza delle attività finlandesi per la risoluzione civile delle crisi è molto cambiata. Lo ha reso noto il quotidiano finlandese Turun Sanomat. Le operazioni in Kosovo e Afghanistan saranno interrotte. Per lungo tempo sono state la pietra angolare della risoluzione finlandese delle situazioni di crisi. In Afghanistan sono presenti specialmente addestramenti dei poliziotti; in Kosovo si costruiscono le basi per uno stato di diritto. In estate le risorse per l'operazione in Kosovo saranno ridotte, e l'operazione in Afghanistan sarà terminata entro la fine dell'anno. Al loro posto, le risorse finlandesi saranno indirizzate all'Ucraina. "Due anni fa non avevamo neppure uno specialista per la risoluzione della crisi in Ucraina. Adesso è questo il più grande paese in cui la Finlandia invierà gli specilisti" ha detto Mikko Kinnunen, capo del dipartimento questioni poliche, sicurezza e gestione crisi del ministero degli Esteri. In Ucraina si trovano circa trenta finlandesi. È un terzo di tutti gli specialisti finlandesi per la risoluzione delle situazioni di crisi, attivi adesso in diversi punti del mondo. "Dall'inizio della crisi ucraina noi in particolare vogliamo sostenere la missione dell'OSCE e l'attivita dell'organizzazione in Ucraina" ha detto Kinnunen: http://it.sputniknews.com/mondo/20160216/2107184/finlandia-missioni-kosovo-afghanistan.html#ixzz40OhhLeYl
NATO attacca RUSSIA

OK SONO TUTTE QUELLE COSE CHE SI DEVONO DIRE IN CAMPAGNA ELETTORALE! PERCHé TU HAI FATTO BENE show televisivo o marketing, E POI, TU HAI STERMINATO TUTTI I CRISTIANI DI SIRIA E IRAQ.. NEW YORK, 16 FEB - ''Continuo a ritenere che Trump non sara' presidente. Ho fiducia negli americani. Fare il presidente e' un lavoro duro, non e' uno show televisivo o marketing''. Lo afferma il presidente americano, Barack Obama, sottolineando che gli osservatori stranieri sono ''preoccupati'' dalla retorica dei repubblicani candidati alla Casa Bianca, ma questo non riguarda solo Donald Trump. A preoccupare e', fra l'altro, la negazione del cambiamento climatico.
NATO attacca RUSSIA

perché allora, tu permetti a Erdogan di bombardare la SIRIA, di cannoneggire le truppe di ASSAD, e di introdurre continuamente, mercenari jihadisti? ] tu menti! TU MENTI! [ NEW YORK, 16 FEB - Un'azione in Siria ''non e' una gara fra me e Putin'': e' per fermare la guerra, mettere fine alla crisi dei rifugiati e sconfiggere l'Isis. Lo afferma il presidente americano, Barack Obama, sottolineando che una transizione politica e' l'unica strada per una soluzione pacifica.
NATO attacca RUSSIA

PERCHé voi avete permesso le ARMI chimiche alla Turchia?
NATO attacca RUSSIA

lo sapevo! ERDOGAN HA PRESO I SOLDI E LASCIA PARTIRE I MIGRANTI LO STESSO! ERDOGAN SHARIA CALIFFATO SULTANATO, NON SA CHE FARSENE DEI SOLDI DELLA UE, LUI VUOLE TUTTA LA UE DEI SOLDI! ] [ 16.02.2016, La Turchia non rispetta gli impegni riguardo gli accordi sulla prevenzione dell’afflusso di profughi in cambio di denaro. Secondo il deputato all’Europarlamento Richard Howitt, questo minaccia l’estitenza stessa dell’unione d’Europa. Martedi, il deputato britannico al Parlamento europeo Richard Howitt ha dichiarato che la Turchia mette a riscio l'esistenza di tutto il "progetto europeo". "La Turchia mette a rischio il progetto europeo" ha detto Howitt durante la seduta del comitato per gli affari internazionali dell'Europarlamento a Bruxelles. Secondo il deputato, nonostante il fatto che l'UE abbia deciso di assegnare alla Turchia tre miliardi di euro per la prevenzione dell'afflusso di profughi in Europa attraverso il suo territorio, Ankara non rispetta gli impegni e, in conformità con gli accordi, deporta in patria i profughi dalla Siria. Questi fattori, avverte il deputato, possono influire negativamente sull'esito del prossimo referendum sulla questione dell'appartenenza della Gran Bretagna all'UE. La consultazione popolare dovrà aver luogo non oltre la fine del 2017, ma, secondo molte previsioni, il referendum potrebbe essere già svolto già a giugno di quest'anno: http://it.sputniknews.com/mondo/20160216/2106513/turchia-riscio-progetto-europeo.html#ixzz40LywEqHO
NATO attacca RUSSIA

mio figlio mi ha detto sono gay prima di morire a 25 anni di cancro. [ ok! ma di cancro dove? ] http://www.makemefeed.com/2016/02/14/la-lettera-di-una-madre-mio-figlio-mi-ha-detto-sono-gay-prima-di-morire-1271200.html 28/11/2013, La Chiesa anglicana apre alle nozze gay, e chiude per se stessa il REGNO di DIO!
NATO attacca RUSSIA

#Benjamin #Netanyahu ] no! non è che io sono cinico, no! io ho compassione di tutte le bestie di satana! Ma, se loro non attraversano il VENERDì SAnto, come potranno mai giungere, alla trasfigurante Pasqua di Risurrezione? Ecco perché, io ho deciso di crocifiggerli tutti!
NATO attacca RUSSIA

FONDAMENTALMENTE L'ANIMA DI ERDOGAN è BUONA: SI VEDE CHE LUI è UN BRAVO RAGAZZO, è il suo ISLAM sharia, CHE HA UN ANIMA CATTIVA! La “questione curda” costringe gli USA a dubitare dell’adeguatezza della Turchia. 16.02.2016, Washington invita Ancara a cessare i bombardamenti dei curdi, tuttavia Recep Erdogan non ha intenzione di darsi per vinto in quanto vede negli alleati USA la minaccia principale al suo regime. Il Frankfurter Rundschau scrive che la Turchia si sta concentrando sempre di più sulla minaccia curda, e adesso gli USA possono considerarla una alleato adeguato. Nel corso dei recenti bombardamenti Ankara ha distrutto alcuni punti d'appoggio dei reparti popolari curdi di autodifesa vicini alla città siriana di Azaz, a otto chilometri dal confine turco. Gli USA hanno richiesto ancora una volta alla Turchia di porre fine all'aggressione dei suoi alleati, ma sullo sfondo dei successi dell'esercito siriano e la sua conquista di Aleppo, nonché il ruolo attivo della Russia, le paure del presidente Recep Erdogan crescono con una nuova forza e i bombardamenti stanno diventando sempre più crudeli — sottolinea l'autore dell'articolo.
Ultimamente, le attività militari nel nord della Siria sono state concentrate per la maggior parte nella città di Azaz, la quale si trova su una importante arteria strategica tra la Turchia e Aleppo. Dopo che l'esercito governativo è entrato ad Aleppo, i curdi hanno avuto la possibilità di avanzare verso Azaz e hanno riconquistato la base aerea di Minneh, che si trovava sotto il controllo dei guerriglieri di al-Nusra.
Il governo turco considera i successi dei reparti popolari di autodifesa come il primo passo sulla via della creazione di uno "pseudo-stato curdo" in prossimità delle proprie frontiere. Dato che i curdi compongono una significativa parte della popolazione della stessa Turchia, la situazione che si è venuta a creare minaccia seriamente Erdogan e il suo governo. Temendo per il regime esistente, la Turchia è pronta a concedere velocemente aiuto a quei gruppi come al-Nusra e considerare i curdi più malvagi del Daesh: http://it.sputniknews.com/mondo/20160216/2105946/questione-curda-usa-turchia.html#ixzz40LhuFLHU
NATO attacca RUSSIA

Gli Eagles of Death Metal tornano a Parigi per terminare la canzone, INTERROTTA DALLA STRAGE che dice: "ADORA SATANA!"16.02.2016 A cento giorni dagli attacchi del Daesh del 13 novembre la band che stava esibendosi al teatro Bataclan torna a suonare nella capitale francese: http://it.sputniknews.com/mondo/20160216/2105833/eagles-of-death-metal-parigi.html#ixzz40LgRSSkS



tanto per incominciare, voi prima, siete andati a giurare, nella Massoneria, e poi, voi siete andati, sputare sulla Costituzione, e contro, la sua sovranità monetaria.. voi non avete nessun futuro, voi siete il più infame regime massonico gender della storia.. io vedo soltanto, i vostri cadaveri! io Unius REI, io sono con: 1. Mosca, 2. Pechino e 3. Gerusalemme! ] Mosca, "nostro intervento è legittimo". Usa, "è aggressione". 04 marzo, #NEW YORK, Scontro fra, Mosca e Occidente, al Consiglio di sicurezza sull'Ucraina. L'ambasciatore russo all'Onu, Vitaly Churkin, ha giustificato l'intervento nel Paese dicendo, che, l'Ucraina occidentale è in mano, a "estremisti armati e antisemiti (VERISSIMO)" e precisando, che, è stato Viktor Ianukovich, a chiedere aiuto militare a Vladimir Putin. La collega Usa, Samantha Power, ha risposto parlando invece di "aggressione" russa. Per la Francia, si tratterebbe di un bis dell'invasione sovietica della Cecoslovacchia. [ bla, bla, bla, visto che, è la guerra mondiale, che, voi cercate? ok! venitela a prendere! ] Viktor Fëdorovyč Janukovyč è un politico ucraino, Presidente dell'Ucraina dal 2010 al 2014... DESTITUITO DA UN GOLPE CONGIURA MASSONICA, che ha insediato un governo di traditori, senza legittimazione popolare! AMEN!

Ucraina: Obama, Russia fa errore storico [ tutte menzogne! ] Mondo sa che, "diritto è stato violato. Ora sanzioni economiche". 03 marzo, #NEW YORK, [ le armi americane, più sofisticate, sono con una data di scadenza, e possono essere disattivate, a distanza.. ] Il mondo (dei massoni Bildenbeg, jihadisti della galassia califfato sharia nazi, per uccidere Israele, ) e' unito nell'affermare, che, in Ucraina la Russia ha violato il diritto internazionale, ha affermato il presidente americano Barack Obama, aggiungendo, che, Mosca e' "dal lato sbagliato della storia" (bla, bla, bla, bla,). Gli Stati Uniti stanno considerando misure economiche, per, isolare la Russia, ha detto ancora Obama, ricevendo alla Casa Bianca, il premier israeliano Benyamin Netanyahu (che, è diventato alleato della Russia!! ).
Obama gender .. un ignorante come te? non avrebbe mai dovuto, diventare il Presidente! e perché, tu sei un burattino, che, Bush 322 Kerry ti hanno scelto! .. cosa dici, se, le tue due figlie, diventano due lesbiche? pensa, tu darai un buon contributo, per evitare la sovrappopolazione!
tutto il male, che, tu hai voluto fare ai nostri figli? cada pure sui tuoi figli!
The Voice of the Martyrs .[se, USA, UE, farisei Illuminati Spa, FMI, non erano satanisti, gender Bildenberg, massoni, ONU Amnesty, 322, la sinagoga di satana NWO? questo non avrebbe mai potuto accadere! ] [ my JHWH, tutta questa feccia di pervertiti, li voglio vedere morire! ] The Voice of the Martyrs Canada. P.O. Box 608. Streetsville, ON L5M 2C1. Phone: 905-670-9721. Toll free: 1-888-298-6423. Fax: 905-670-0246
Email: thevoice@vomcanada.org Website: www.persecution.net
Twitter: www.twitter.com/vomc. Facebook: www.facebook.com/vomcanada
While every effort has been made to ensure the accuracy of the information presented here,VOM is not accountable for errors made in its compilation. The actual number of Christians in prison is higher than we can list. News of arrests and releases can take weeks, if not months, to reach the West and must be verified. There are many prisoners whose names we do not know, but of whom we hear about indirectly or in general reports. Remember to pray for them too. Reproduction of this publication for commercial use is not permissible. For more information, please contact The Voice of the Martyrs. Last Updated: December 16, 2013. The Voice of the Martyrs. Introduction. Letter writing remains a highly effective method of raising awareness, encouraging action and also delivering hope to those who otherwise might feel forgotten. Today, thousands of Christians are languishing in prisons worldwide simply because they have refused to bow a knee to dictatorial governments and ideologies, insisting instead on pledging their allegiance to Christ. As Christians, we have a duty to "remember those who are in prison, as though in prison with them, and those who are mistreated, since you are also in the body"(Heb. 13:3). Pastor Richard Wurmbrand (d. 2001), the founder of The Voice of the Martyrs, spent 14 years in prison in Communist Romania because he refused to deny his Saviour. While in prison, the idea of an organization that would speak up on behalf of the voiceless was born. He wrote in his 1967 book Tortured for Christ: When I was beaten on the bottom of my feet, my tongue cried. Why did my tongue cry? It was not beaten. It cried because the tongue and the feet are both part of the same body. And you free Christians are part of the same Body of Christ that is now beaten in prisons in restricted nations, that even now gives martyrs for Christ. Can you not feel our pain? Please consider taking up your pen and demonstrating in a highly practical and productive way your love and concern towards your brothers and sisters in chains. Become a voice for the voiceless and "do time for God"! Voice of the Martyrs. Writing to Government Officials Letters show officials that there are people who know and care what happens to prisoners. Their conditions may be improved as a result. If the authorities think no one cares, the Christian may be imprisoned with dangerous criminals, abused, deprived of food or denied rights to their mail, parcels and visits. Here are some tips for writing to government officials: Be brief.
•Use the correct honorific (see Appendix A).
•Be yourself.
•Be polite. You are representing Jesus Christ.
•Do not write about politics or criticize governments.
•State a general concern for persecuted believers.
•State a specific concern for one or more prisoners.
(a) Whenever possible, give the full name and hometown of the prisoner(s).
(b) State why you are concerned (perhaps they have been beaten).
(c) State what you would like to see done (released , given medical treatment, etc.).
•Remember to thank them in advance for their positive actions.
•Refrain from quoting Bible verses or preaching. Do NOT mention VOM or other organizations as it may be used against the prisoner. Never underestimate the power of your letter! Irrespective of location or economic situation, governments are extremely concerned about their reputation on the world stage. VOM believes that originality in writing is important. For this reason, we do not generally endorse the use of letter templates other than in occasional cases where repetition might be beneficial (i.e. postcard campaigns, etc.). We have provided a few sample letters to guide you. Please refer to Appendix B. Write to your Senator or M.P. Please consider writing letters to your Senator or Member of Parliament (M.P.). Mail may be sent postage-free to any Senator or M.P. at the following addresses: Name of Senator
The Senate of Canada Ottawa, ON K1A 0A4. The Voice of the Martyrs
Name of M.P. House of Commons. Ottawa, ON K1A 0A6. Find names, email addresses and phone numbers for your Senator or M.P. at www.parl.gc.ca/
Write to foreign embassies in Canada and the United States Please consider writing letters to government officials on behalf of prisoners listed in this guide. CHINA. His Excellency Junsai Zhang Ambassador Embassy of the People's Republic of China. 515 St. Patrick Street Ottawa, ON K1N 5H3. Canada. ERITREA. His Excellency Ghirmai Ghebremariam Abbai Ambassador. Embassy of the State of Eritrea. 1708 New Hampshire Avenue N.W. Washington, D.C., DC 20009. USA. KAZAKHSTAN. His Excellency Konstantin Zhigalov Embassy of the Republic of Kazakhstan 150 Metcalfe Street, Suite 1603-1604. Ottawa, ON K2P 1P1. Canada. NEPAL. Ambassador Bhoj Raj Ghimire Embassy of Nepal 408 Queen Street Ottawa, ON K1R 5A7 Canada. The Voice of the Martyrs. PAKISTAN. His Excellency Akbar Zeb High Commissioner High Commission for the Islamic Republic of Pakistan10 Range Road Ottawa, ON K1N 8J3. Canada UZBEKISTAN. His Excellency Ilhomjon Nematov Ambassador Embassy of the Republic of Uzbekistan 1746 Massachusetts Avenue, N.W. Washington, D.C., DC 20036
USA. VIETNAM. His Excellency Anh Dung To Ambassador. Embassy of the Socialist Republic of Vietnam 55 Mackay Street. Ottawa, ON K1M 2B2
Canada, Find links to regularly updated lists of government
addresses at: www.persecution.net/writegovernment.htm

The Voice of the Martyrs. The Voice of the Martyrs. Writing to Newspaper Editors
Writing short, yet concise, letters to newspaper editors is an effective way of raising awareness of current issues in the global Church. What should I write?
• Keep your letter friendly. Remember, you are Christ's ambassador.
• Keep your letter short. Concise letters with a single point are more likely to be
published.
• Keep your letter clear. State your subject and purpose in the opening paragraph.
• Keep your letter relevant. Editors typically print letters that respond to recent articles in
their papers or that address current issues of interest. What should I NOT write?
• Avoid being confrontational, abusive or offensive.
• Avoid quoting Scripture. A wise and well-balanced biblical perspective, which serves to address a crisis, problem or other evil, can be conveyed without using Scripture.
• Avoid preaching. Readers do not buy newspapers to read a sermon.
Writing to Prisoners. Your words are never wasted when it comes to writing a letter on behalf of the persecuted Church. Mail sent by concerned believers can have a profound impact on those who are suffering and even on their persecutors.
Your letters to prisoners can do five things:
1. Indicate to authorities that you are aware of a Christian's situation, and you care!
2. Testify of the love and unity found among followers
of Jesus Christ worldwide. This is especially true when letters are opened and censored. God can use your letter to work in the lives of those in authority.
3. Prove our persecuted family is not forgotten. Throuh isolation and loneliness, the devil
can prey on imprisoned Christians' faith. When a prisoner receives a letter, whether
they can read it or not, they know someone cares.
4. Lead to better treatment of Christian prisoners.
5. Provide tremendous encouragement.
May I write in English?
Yes, you may write in English. Please print or write clearly. Your note must be legible to be translated. Many people study English, so there will likely be someone to translate your letter. VOM's sister mission in the United States offers
www.PrisonerAlert.com , an online resource that provides prisoner names and addresses
along with a translation tool that offers you the ability to write to imprisoned brothers and sisters in their own languages. What should I write?
•Share your name and that you know about the prisoner's situation.
•Be respectful and encouraging.
•Tell prisoners that they are not forgotten and that, you are praying for them.
•Include a Scripture verse. What should I NOT write?
•Do NOT discuss politics or criticize a government, as this could place prisoners in danger.
•Do NOT include your mailing address. (You may state your name and country.)
•Do NOT send money or respond to requests for money. Unscrupulous individuals,
claiming to be the prisoner or a family member, may steal letters and solicit funds.
•Do NOT mention VOM or any other source of information.
The Voice of the Martyrs. Anything else I need to know?
You can send notes, postcards, bookmarks and Christian greeting cards. Express your
Christian love and mention that you are praying. You may also include a snapshot of
yourself, your family or prayer group.Please do not send your letters to VOM's office for
mailing. The letters are more effective when officials see persons have sent them from many different parts of Canada. Write letters to imprisoned Christians in their own
language using a translation tool found at: www.prisoneralert.com
The Voice of the Martyrs. The Prisoners' List. CHINA.[se, USA, UE, farisei Illuminati Spa, FMI, non erano satanisti, gender Bildenberg, massoni, ONU Amnesty, 322, la sinagoga di satana NWO? questo non avrebbe mai potuto accadere! ] [my JHWH, li voglio vedere morire! ] more Christians have been and continue to be detained in China than in any other country. government officially recognizes five Catholic. It strictly controls the Church through the state, Movement (TSPM) and the Cath even these submissive structures were banned, and all religious activity was forced underground, giving birth to the house Today, there is much debate related to the current number of Chinese Christians, as the government releases only data from are officially 28.6 million Christians, experts estimate the real number to lie somewhere between 80 and 130 million. You can write to the following prisoners in China: AIQING ZHU Aiqing Zhu was arrested for "illegal evangelist sentenced to a 20-year prison term. Prison address: Aiqing Zhu The Public Security Department Xiang Xiang City Hu Nan Province 411400 China WANG ZHAOMIN Wang Zhaomin has been imprisoned since June 1999. Prison address: Wang Zhaomin Team #2, Qishan Lao Gai Camp Datong District Huainan City, Anhui Province 232000 China. XU FUMING Mr. Xu Fuming, a member of the South China Church, was sentenced to life in prison in 2002. Prison address: Xu Fuming Jingzhou Prison Jingzhou City, Hubei Province 434020 China. XIAO YANLI AND DENG XIAOLIN Ms. Xiao Yanli, a member of the South China Church, was sentenced to 10 years in prison in 2002. Ms. Deng Xiaolin is in the same jail. Prison address: [Name] No. 2 Division, Section 2. Wuhan Female Prison Wuhan City, Hubei Province 430032 China. GONG BANGKUN. Mr. Gong Bangkun, a member of the South China Church, was sentenced to 15 years in prison, in 2002. Prison address: Gong Bangkun No. 3 Division, Section 6. Jiangling District Jingzhou City, Hubei Province 434110. China. 13. YI CHUANFU Mr. Yi Chuanfu, a member of the South China Church, was sentenced to 10 years in prison in 2002. Prison address: Yi Chuanfu No. 2 Division, Section 6. Jiangling District Jingzhou City, Hubei Province 434110 China. DONG DAOLAI. Mr. Dong Daolai, a member of the South China Church, was sentenced to 10 years in 2002. Prison address: Dong Daolai. No. 1 Division, Section 6. Jiangling District Jingzhou City, Hubei Province 434110. China ALIMUJIANG YIMITI In January 2008, Alimujiang "Alim" Yimiti, a Muslim convert to Christianity, was arrested and accused of "subversion of the national government and endangering national security," a crime punishable by death. On May 27, 2008, Alim's case went to trial but it was referred back to the Public Security Bureau's prosecutors due to insufficient evidence. On October 27, 2009, Alim was handed a 15-year prison sentence for "providing. state secrets to overseas organizations." In November 2010, the Higher People's Court of Xinjiang accepted an appeal by Alim's wife and mother and decided to retry his case. In February 2011, the Higher People's Court of Xinjiang notified Alim that they upheld the original sentence of 15 years of imprisonment. Prison address: Alimujiang Yimiti Section 11, The Xinjiang No. 3 Prison No.1339, Dongzhan Road, Urumqi City Xinjiang Uyghur Autonomous Region 830013 China. CUI JIAXING Before dawn on Sunday, September 13, 2009, a crowd of 400 government officials, police and hired ruffians launched an attack on the Linfen-Fushan Church in Shanxi. With no warning, members who were sleeping at the church construction site were mercilessly beaten, with more than 30 left in critical condition. Bulldozers razed the factory and church building, and the 14 mob looted any valuables and smashed the remaining property. Cui Jiaxing, 44, served the church by managing church finances and helping with the distribution of funds to members according to need. On November 25, 2009, he was charged with unlawfully occupying land and tax evasion, and was fined and sentenced to five and a half years in prison. Write to Cui, care of his son. Prison address: Cui Jiaxing c/o Cui Zhichao Room #301, No. 3 Building, Home of Cement Factory Yimin Road, Yaodu District Linfen City, Shanxi province 041099 China. GAO ZHISHENG Since 2005, Gao has been repeatedly arrested, imprisoned and severely tortured by Chinese authorities, mostly for his human rights work. In 2006, Gao was sentenced to five years of probation for inciting "subversion of the state." After serving three years in prison, Gao was supposedly released on probation but he disappeared for extended periods of time. On January 12, 2013, Gao's brother and his father-in-law were allowed to visit him for 30 minutes during, which they were allowed only to talk about family matters. It was their first meeting in 10 months. Gao's wife and two children have left China and now live in the USA. Prison address: Gao Zhisheng Shaya Prison Shaya County Aksu Prefecture Xinjiang Uyghur Autonomous Region 842208. China PENG MING Peng Ming is an official UNHCR refugee from China who was resident in the US from 2001. As a Christian he has worked for Chinese democracy, freedom and human rights for many years. In May 2004, while travelling to visit his elderly parents in Thailand, Peng Ming, 52, was lured to Myanmar, abducted and taken to China where he was sentenced to life in prison in October 2005, charged with engaging in terrorism activities. Imprisoned in Han Yang prison, he suffers from serious medical conditions that have been ignored by prison officials. Prison address: Peng Ming No. 4. Branch Hubei Provincial Han Yang Prison Cai Dian District, Wuhan City Hubei Province China. The Voice of the Martyrs 15 LACHENG REN AND WENXI LI Lacheng Ren, a Christian sponsoring a new Christian bookstore in Taiyuan, and Wenxi Li, a Christian bookstore employee, were arrested and sentenced to prison terms for their role in the Enyu Bookstore in Taiyuan. Police raided the business and confiscated hundreds of books that Wenxi had brought with him from Beijing. On Dec. 19, 2012, Wenxi was asked to come to a police station to retrieve the $6,000 worth of books that police had seized. But when he arrived at the police station, he was immediately arrested and sent to prison. Police were quoted as saying Wenxi was denied bail because of the seriousness of his "crime." On June 17, 2013, Lacheng Ren was sentenced to five years in prison by the court of Xiaodian district of Taiyuan in central China. Wenxi's wife, Cai Hong Li, said police told her that her husband was arrested because he was involved in an "illegal business." However, Cai Hong said the bookstore had a legal license to operate and that her husband was not involved with, managing the business. He was "just sent to find a rental place for a new store," Cai Hong said. Prison address: [Name] 2nd Detention Center Xiaodian District, Beige Town Taiyuan City Shanxi Province China YANG RONGLI. On Nov. 25, 2009, Pastor Yang Rongli and four other Linfen-Fushan church leaders from Shanxi Province were sentenced to criminal detention. The five church leaders were accused of "gathering people to disturb the public order," because they organized a prayer rally on Sept. 14, the day after 400 military police raided the church's grounds. During the raid, more than 30 believers were seriously wounded and 17 buildings were destroyed. In August 2013, reports indicated that she is suffering from diabetes, high blood pressure, and hepatitis – she feels dizzy and disoriented all the time. The prison will not provide the medical care she desperately needs. Please pray for her health and that the prison officials will have mercy on her and allow her to receive treatment. Pastor Yang is scheduled to be released in 2017. Prison address: Yang Rongli Women's Prison Yuci City Shanxi Province 030600 China. The Voice of the Martyrs. ERITREA. [se, ameri-cani farisei Illuminati Spa, FMI, non erano satanisti, gender Bildenberg, tutti i massoni, UE, ONU Amnesty, 322, la sinagoga di satana NWO? questo non avrebbe mai potuto accadere! ] [my JHWH, io non voglio la loro conversione, e non voglio il loro ravvedimento, io li voglio vedere morire, loro non avranno parte, alla nostra eredità! ] There was a general freedom to practice religion in Eritrea until 2002, when the government announced it would recognize only four religious communities: the Orthodox Church of Eritrea, Sunni Islam, the Roman Catholic Church and the Lutheran Eritrea. From 2002 to 2010, the government has jailed, tortured and killed numerous Eritreans for political and religious reasons, and tortured and killed many of them extra estimated that between 2,000 and 3,000 Christians are in Eritrean deplorable conditions, including torture. Many are held in metal shipping containers with no ventilation or toilet facilities. Of thousands of Christians in detention, not one has been charged with a crime or faced trial. You can write to the following prisoners in Eritrea: HAILE NAIZGI Prior to his imprisonment on May 23, 2004, Rev. Haile Naizgi the Full-Gospel Church of Eritrea, the largest Pentecostal church in the nation. Previously, he was a senior accountant with World Vision in Eritrea. Naizgi, who is married with two children, was one the key organizers of the Church's activities in Eritrea. KIDANE WELDOU Pastor Kidane Weldou was imprisoned on March 18, 2005. He was the senior pastor at Asmara Full-Gospel Church. His wife and children have been unable to visit him in prison, and his exact whereabouts remain unknown. Formerly, he was a high school biology teacher. He was also involved in many gospel-related activities among students and professionals from v churches in the nation. Location Africa Population 6,233,682 (July 2013 est.) Religion (%) Muslim (50.26), Christian (47.31), Non religious (1.87), Ethnoreligionist (0.56) Leader President Isaias Afworki Government type Transitional government There was a general freedom to practice religion in Eritrea until 2002, when the government announced it would recognize only four religious communities: the Orthodox Church of Eritrea, Sunni Islam, the Roman Catholic Church and the Lutheran-affiliated Evangelical Church of From 2002 to 2010, the government has jailed, tortured and killed numerous Eritreans for political and religious reasons, and tortured and killed many of them extra-judicially. Today, it is estimated that between 2,000 and 3,000 Christians are in Eritrean prisons. Believers face deplorable conditions, including torture. Many are held in metal shipping containers with no ventilation or toilet facilities. Of thousands of Christians in detention, not one has been charged rite to the following prisoners in Eritrea: Prior to his imprisonment on May 23, 2004, Rev. Haile Naizgi was the chairman of the board of Gospel Church of Eritrea, the largest Pentecostal church in the nation. Previously, he was a senior accountant with World Vision in Eritrea. Naizgi, who is married with two children, the Church's activities in Eritrea. Pastor Kidane Weldou was imprisoned on March 18, 2005. He was the senior pastor at Asmara Gospel Church. His wife and children have been unable to visit him in prison, and his exact ain unknown. Formerly, he was a high school biology teacher. He was also related activities among students and professionals from v16 Muslim (50.26), Christian (47.31), Non-religious (1.87), Ethnoreligionist (0.56) There was a general freedom to practice religion in Eritrea until 2002, when the government announced it would recognize only four religious communities: the Orthodox Church of Eritrea, evangelical Church of From 2002 to 2010, the government has jailed, tortu red and killed numerous Eritreans for judicially. Today, it is prisons. Believers face deplorable conditions, including torture. Many are held in metal shipping containers with no ventilation or toilet facilities. Of thousands of Christians in detention, not one has been charged was the chairman of the board of Gospel Church of Eritrea, the largest Pentecostal church in the nation. Previously, he was a senior accountant with World Vision in Eritrea. Naizgi, who is married with two children, Pastor Kidane Weldou was imprisoned on March 18, 2005. He was the senior pastor at Asmara Gospel Church. His wife and children have been unable to visit him in prison, and his exact ain unknown. Formerly, he was a high school biology teacher. He was also related activities among students and professionals from various. The Voice of the Martyrs 17. DR. KIFLU GEBREMESKEL Dr. Kiflu Gebremeskel was the pastor of South-West Full-Gospel Church in Asmara until his imprisonment on May 23, 2004. Dr. Kiflu, a former dean of science and lecturer of mathematics at Asmara University, left his job to serve the Lord as a pastor and Bible teacher in 1999. He has a doctorate in mathematics from the Illinois Institute of Technology in Chicago, Ill. Dr. Kiflu was also the chairman of the Eritrean Evangelical Alliance, a union of all the churches belonging to the Baptist, Mennonite, Presbyterian, Pentecostal and other Charismatic churches. MUSSIE EZAZ Evangelist Mussie Ezaz had a growing ministry with young people in the Kale Hiwot Church before his arrest in 2007. He escaped from custody but was rearrested as he tried to flee to Ethiopia. REV DR TEKLEAB MENGHISTEAB Rev Dr Tekleab, a highly respected physician and a leader of the Medhane Alem Church, was arrested in November 2005. He is insulin-dependent and has been reported to be in poor health. He is married with four children. It is believed that all five of the above Eritrean Christians are being held in Karachele prison, Asmara: Prison Address: [Name] Karsheli Prison 2nd Police Station Zone 7 Northern East Asmara, Zoba Maakel Eritrea. The Voice of the Martyrs. IRAN.[se, americani farisei Illuminati Spa, FMI, non erano satanisti, gender Bildenberg, tutti i massoni, UE, ONU Amnesty, 322, la sinagoga di satana NWO? questo non avrebbe mai potuto accadere! ] [my JHWH, io non voglio la loro conversione, e non voglio il loro ravvedimento, io li voglio vedere morire, loro non avranno parte alla nostra eredità! ] Iran has the largest Shi'a Islam population in the world. Christians comprise one percent of the population. The Iranian attitude toward religion can seem contradictory chaste in public but much less so in private. The courts apostates and life imprisonment for female apostates. Effectively, Iran is a religious dictatorship where little of consequence can occur without the approval of the Guardian Council of Mullahs. Religious persecution of certain minorities has intensified since 2005. This is aimed at the Baha'i, Sufi Muslims and Christians, especially believers from a Muslim background. Almost all Christian activity is illegal, especially when it occurs in Persian languages Bible training to publishing Scripture and Christian books. Yet Christians only further fuels the flames of church growth. You can write to the following prisoners in Iran: ALIREZA SEYYEDIAN Alireza Seyyedian is a 37-year-old former Muslim who has been a Christian since 2006. Last year, security forces confiscated his computer during a raid on his apartment. Authorities then discovered video of Alireza's baptism in Turkey on the computer. In December 2011 he w sentenced to six years in prison, for crimes against national security and propaganda against the regime. The judge stated that since Alireza was baptized in Turkey, he was trying to express the lack of freedom in Iran and was therefore was propagating holding regular meetings with former Muslims and distributing Bibles among youth. They also said he had communication with Zionist satellite TV channels such as Mohabat TV and Radio Mojde and shared worship hymns he had written with them. The verdict also falsely accused him of being a member of the Jesus Only cult. Location Middle East Population 79,853,900 (July 2013 est.) Religion (%) Muslim (98.64), Christian (0.51), Baha'i (0.40), Other (0.45) Leader Supreme Leader Ali Hoseini- President Hasan Fereidun Ruhani Government type Theocratic republic Islam population in the world. Christians comprise one percent of the population. The Iranian attitude toward religion can seem contradictory chaste in public but much less so in private. The courts can impose the death sentence on male, apostates and life imprisonment for female apostates. Effectively, Iran is a religious dictatorship where little of consequence can occur without the approval of the Guardian Council of Mullahs. ertain minorities has intensified since 2005. This is aimed at the Baha'i, Sufi Muslims and Christians, especially believers from a Muslim background. Almost all Christian activity is illegal, especially when it occurs in Persian languages — from evangelism Bible training to publishing Scripture and Christian books. Yet , the regime's harsh treatment of Christians only further fuels the flames of church growth. You can write to the following prisoners in Iran: old former Muslim who has been a Christian since 2006. Last year, security forces confiscated his computer during a raid on his apartment. Authorities then discovered video of Alireza's baptism in Turkey on the computer. In December 2011 he w sentenced to six years in prison, for crimes against national security and propaganda against the The judge stated that since Alireza was baptized in Turkey, he was trying to express the lack of freedom in Iran and was therefore was propagating against the regime. He was also accused of holding regular meetings with former Muslims and distributing Bibles among youth. They also said he had communication with Zionist satellite TV channels such as Mohabat TV and Radio Mojde and he had written with them. The verdict also falsely accused him of being a 18 Muslim (98.64), Christian (0.51), Baha'i -Khamenei uhani Islam population in the world. Christians comprise one -half of 1 percent of the population. The Iranian attitude toward religion can seem contradictory —very impose the death sentence on male apostates and life imprisonment for female apostates. Effectively, Iran is a religious dictatorship where little of consequence can occur without the approval of the Guardian Council of Mullahs. certain minorities has intensified since 2005. This is aimed at the Baha'i, Sufi Muslims and Christians, especially believers from a Muslim background. Almost all from evangelism to the regime's harsh treatment of old former Muslim who has been a Christian since 2006. Last year, security forces confiscated his computer during a raid on his apartment. Authorities then discovered video of Alireza's baptism in Turkey on the computer. In December 2011 he was sentenced to six years in prison, for crimes against national security and propaganda against the The judge stated that since Alireza was baptized in Turkey, he was trying to express the lack of against the regime. He was also accused of holding regular meetings with former Muslims and distributing Bibles among youth. They also said he had communication with Zionist satellite TV channels such as Mohabat TV and Radio Mojde and he had wThe Voice of the Martyrs. 19 On March 14, 2012, Alireza was caught seeking to flee Iran for Turkey. He was arrested and transported back to Tehran where he was imprisoned in Evin prison. He was put in Section 350 of the prison, which is where political prisoners are held. Alireza has never been married. Prison address : Alireza Seyyedian Evin Prison Saadat Abad Tehran Islamic Republic of Iran BEHNAM IRANI Behnam Irani, a 41-year-old pastor from Kraj, Iran, was convicted of crimes against national security in January 2011 and sentenced to one year in prison. After voluntarily surrendering to authorities on May 31 to begin his sentence, he learned that he would be forced to serve five years in connection with a previous conviction. Officers from the Ministry of Intelligence and National Security (MOIS) raided Irani's house church on April 14, 2010, and assaulted him before taking him into custody. Although he was released on bail two months after his arrest, he later received the one-year prison sentence. Irani was first arrested in December 2006 and tried for crimes against national security. He was released in January 2007 but was soon re-arrested, tried and sentenced to five years in prison. Irani was never called to serve the sentence that is now being held against him. Prison address: Behnam Irani Ghezel Hesar Prison Karaj, Albourz State Iran FARSHID FATHI Farshid Fathi was arrested on Dec. 26, 2010 in a wave of arrests of believers in Tehran and other areas. Of the 22 believers arrested by security forces in Tehran, 10 were released after intense questioning and after they signed agreements to refrain from Christian activities. Eleven others were also later released. By the end of April, 2011, only Farshid remained in prison, though his family had paid an enormous bail sum. He spent near ly a year in solitary confinement. Farshid, a Christian convert from Islam, was charge d with "acting against national security through membership of a Christian organization, collection of funds, propaganda against the Islamic Regime by helping spread Christianity in the country," and sentenced to six years of imprisonment on March 5, 2012. Though the charge is for his Christian work, authorities tried to cast his activities as political offenses. Farshid's appeal against the charges was rejected in June 2012. He is due to serve the rest of his sentence in Evin Prison. Farshid is married to Leil a, and has two children, Rosana and Bardia. The Voice of the Martyrs 20 Prison address: Farshid Fathi Evin Prison Saadat Abad Tehran Islamic Republic of Iran MEMBERS OF THE ASSEMBLIES OF GOD CHURCH On Dec. 23, 2011, Iranian authorities raided the As semblies of God church of Ahvaz as church members gathered for a service. Everyone at the church was arrested, including children. All those arrested were released several hours later, with the exception of the pastor, Farhad Sabokrouh, his wife, Shahnaz Jayzan, and two church ministers, Davoud Alijani and Naser Zamen-Dezfuli. The four were transferred to a detention center for further interrogation. Shahnaz was released on temporary bail on Jan. 1, 2012, after spending nine days in prison. The pastor and the two men were held until Feb. 21, 2012, when they were also released on temporary bail. Granting prisoners release on temporary bail is a common tactic employed by the government in Iran. It allows the government to recall those previously arrested at any moment for more interrogation or to serve longer prison sentences. Those released on temporary bail live in constant fear of being called back to prison. At his release, Pastor Farhad was denied the right to hold any kind of a church service or visit Christians in Ahvaz, his hometown. He was also banned from living in Ahvaz and forced to move to Tehran. In October 2012, the four were each sentenced to serve a year in prison for the charges of "converting to Christianity, inviting Muslims to convert and acting against state security through evangelistic activities." On May 1, the court summoned the four. When they appeared, they were each arrested. Davoud Alijani was sent to Karoon prison in Ahvaz. Pastor Farhad, Shahnaz and Naser were transferred to Sepidar prison. After spending 220 days in prison in Ahvaz, Farhad Sabokrouh, the pastor of an Assemblies of God church, and another church member, Naser Zamen-Dezfuli, were released on Dec. 4, 2013. Davoud Alijani Karoon Prison Ahwaz, Islamic Republic of Iran Shahnaz Jayzan Sepidar Prison Ahwaz, Islamic Republic of Iran. The Voice of the Martyrs. [se, americani non erano satanisti, gender Bildenberg, tutti i massoni, UE, ONU Amnesty, 322, la sinagoga di satana NWO? questo non avrebbe mai potuto accadere! ] [my JHWH, io non voglio la loro conversione, e non voglio il loro ravvedimento, io li voglio vedere morire, loro non avranno parte alla nostra eredità! ] KAZAKHSTAN. Kazakhstan declared independence after the Soviet empire collapsed in 1991. Although a multiparty democracy, the only president since 1991 has continued his authoritarian rule and presided over recognizably tainted elections. Under Communism, all religion was suppressed. Kazakhstan's constitution has provided freedom of religion since 2002, but a prop organizations to register with the government. The law was declared unconstitutional in February 2009, but the president has proposed further amendments to help the law pass. Authorities consistently act as though registration is already required, despite the fact that the law has not yet been passed. Increased Islamist agitation has caused the government to consider increasingly oppressive religion laws. These laws subsequently have an effect on the newe denominations and can be used to limit, restrict and even persecute Christians. Orthodox Christianity is perceived as the religion of Russians, and evangelicals are often regarded as dangerous sects. BAKHYTZHAN KASHKUMBAEV, Pastor Bakhytzhan Kashkumbaev of Astana, Kazakhstan , was arrested on May 17, 2013 after allegations were made that he had harmed the health of one of his church members. Until his retirement in October 2012 at age 66, Pastor Kashkumbaev led the Grace Churc registered protestant church. After his arrest in May, he was freed on Oct. 8, 20. 13 to complete his pre house arrest. However, secret police waiting at the entrance to the prison rearrested the pastor as he left the prison. His family and wife had not seen him in five months. The pastor's trial was due to take place in November 2013. In July 2011, the mother of a church member asserted that prolonged influenced from the church undermined her daughter's mental state and resulted in schizophrenia. The church member herself, however, says she was erroneously diagnosed after having a forced mental examination. She has spoken up publically for Pastor Kashkumbaev and stated that the charges of harming her health are unfounded. In a long-running campaign against the church, state officials have accused the church of being involved in espionage, fraud, money laundering, distributing extremist texts and using hallucinogens in communion drink. On Oct. 3, 2012, the church was raided and officials seized valuables such as gold items, computers, DVDs and books that were declared to be "extremist literature." At the request of officials, church members voluntarily underwent blood tests to demons trate that they were not under the influence of any hallucinogens. The results of the tests were not made known to the church members. After his arrest in May 2013, a court mandated that Pastor Kashkumbaev undergo a psychiatric assessment on Aug. 9. He was then ordered to stay at the psychiatric hospital until Sept. 17. During his time in the hospital, there were grave concerns that the pastor would be subjected to psychotropic drugs and ruled mentally incompetent. While being held in the psychiatric facility, the pastor, who converted from Islam to Christianity in 1995, was repeatedly questioned about why he follow ed Jesus rather than Allah. Nearly a month went by before his transfer back to the Investigative Prison. Prison address: Bakhytzhan Kashkumbaev SI-12 (ETs 166/1) Alash Tas Zhol street 30/1010000 Astana Kazakhstan. The Voice of the Martyrs. NEPAL,[se, americani non erano satanisti, gender Bildenberg, tutti i massoni, UE, ONU Amnesty, 322, la sinagoga di satana NWO? questo non avrebbe mai potuto accadere! ] [my JHWH, io non voglio la loro conversione, e non voglio il loro ravvedimento, io li voglio vedere morire, loro non avanno parte alla nostra eredità! ] Civil unrest in 1990 led to liberalization of government controls, including freedom to profess and practice any religion, but not to evangelize. Despite Christians continued, particularly for those who shared their faith with Hindus. Those who converted to religions other than Hinduism face social rejection and the possibility of violence. In April 2008, Christians welcomed the victory of the Maoist party in elections held for an assembly to rewrite the constitution and make the nation a democratic republic. Many believers saw the Maoist party victory as a step to ward greater religious freedom. With the Prime Minister's resignation in 2010, the government remains insolvent, and constitutional reform remains delayed. While persecution is less acute than in the past, it remains. You can write to the following prisoners in CHHEDAR BHOTE 37-year-old Pastor Chhedar Bhote Lhomi and his wife were ministering in a remote part of Nepal among Tibetan people. They established a church the re which met regularly. beef is permissible, but in other areas, local Hindus do not eat beef because sacred as symbols of the gods. In October 2012, local villagers discovered that Chhedar and his family had eaten beef. In an uproar, they accused him of killing the cow himself, and they destroyed his home and everything he owned. The l called police and had him arrested. He was given a sentence of 12 years in prison. Prison address: Chhedar Bhote Nakkhu Kargar Sauybu-4 Cod No 44700 GPR Block Kakkhu Lalitpur Kathmandu, Nepal

The Voice of the Martyrs. The Voice of the Martyrs. PAKISTAN. Pakistan is an Islamic republic with a Sunni majority. Despite its infringement of the constitution, Shariah law is increasingly applied areas where Islamist groups have control or influence. While there is a notable degree of religious freedom promised to minorities by law, non Muslims and non-Sunnis must practice their faith cautiously. opposition from militant Islamic groups, including imprisonment, torture Pakistani Christians are falsely accused under the Blasphemy Law, or Law 295 . Law 295a, blaspheming Islam, and Law 295b, blaspheming the Qur'an, are criminal offenses. Law 295c makes blaspheming Mohammed a crime punishable by death. C militants have often pressured judges into returning a guilty verdict or continuing trials indefinitely. Christians are regularly barred from jobs or face troubles from their employers and co-workers. Christian merchants are often har. You can write to the following prisoners in Pakistan: ASIA BIBI Asia Bibi, 38, was arrested by police on allegations of blasphemy in the village of Itta Punjab province . On June 19, 2009, some Muslim women who work with Bibi by a local Muslim engaged in a heated discussion with Bibi about Islam. Bibi told them that, Christ died on the cross for their sins and asked them what Mohammed had done for them. "Our Christ is the true prophet of God and yours is not tru became angry and began to beat her. Some men then locked her in a room. Local Christians urged the police not to file blasphemy charges; how ever, police claim forward due to pressure from local Muslim lea On November 8, 2010, Bibi was sentenced to death. She is the first Pakistani woman ever to receive a death sentence for blasphemy hard-line cleric offered a $6,000 CAD reward to anyone who will k does not put her to death. In January 2011, the governor of Punjab province Location Asia Population 193,238,868 (July 2013 est.) Religion (%) Muslim (95.80), Christian (2.45), Hindu (1.60), Other (0.15) Leader President Mamnoon Hussain Government type Federal republic Pakistan is an Islamic republic with a Sunni majority. Despite its infringement of the constitution, Shariah law is increasingly applied — even to Christians and Hindus areas where Islamist groups have control or influence. While there is a notable degree of religious freedom promised to minorities by law, non Sunnis must practice their faith cautiously. Christians in Pakistan face severe opposition from militant Islamic groups, including imprisonment, torture and even death. Many falsely accused under the Blasphemy Law, or Law 295 . Law 295a, blaspheming Islam, and Law 295b, blaspheming the Qur'an, are criminal offenses. Law 295c makes blaspheming Mohammed a crime punishable by death. Courtrooms packed with militants have often pressured judges into returning a guilty verdict or continuing trials Christians are regularly barred from jobs or face troubles from their employers and workers. Christian merchants are often harassed. You can write to the following prisoners in Pakistan: was arrested by police on allegations of blasphemy in the village of Itta. On June 19, 2009, some Muslim women who work with Bibi on a farm owned by a local Muslim engaged in a heated discussion with Bibi about Islam. Bibi told them that Christ died on the cross for their sins and asked them what Mohammed had done for them. "Our Christ is the true prophet of God and yours is not true," Bibi said. The Muslim women became angry and began to beat her. Some men then locked her in a room. Local Christians urged the police not to file blasphemy charges; how ever, police claimed that they must go forward due to pressure from local Muslim leaders. , 2010, Bibi was sentenced to death. She is the first Pakistani woman ever to receive a death sentence for blasphemy . Her attorney has filed an appeal. In December 2010, aline cleric offered a $6,000 CAD reward to anyone who will kill Asia Bibi if the government In January 2011, the governor of Punjab province was assassinated 24 Muslim (95.80), Christian (2.45), Hindu (1.60), Pakistan is an Islamic republic with a Sunni majority. Despite its infringement of the even to Christians and Hindus —especially in While there is a notable degree of religious freedom promised to minorities by law, non- Christians in Pakistan face severe and even death. Many falsely accused under the Blasphemy Law, or Law 295. Law 295a, blaspheming Islam, and Law 295b, blaspheming the Qur'an, are criminal offenses. Law 295c ourtrooms packed with militants have often pressured judges into returning a guilty verdict or continuing trials Christians are regularly barred from jobs or face troubles from their employers and was arrested by police on allegations of blasphemy in the village of Ittanwali, on a farm owned by a local Muslim engaged in a heated discussion with Bibi about Islam. Bibi told them that, Christ died on the cross for their sins and asked them what Mohammed had done for them. e," Bibi said. The Muslim women became angry and began to beat her. Some men then locked her in a room. Local Christians that they must go, 2010, Bibi was sentenced to death. She is the first Pakistani woman ever to In December 2010, a ill Asia Bibi if the government was assassinated by his bodyguard for speaking out against the blasphemy law. In March 2011, Pakistan's Minister of Minority Affairs, Shahbaz Bhatti, a Christian, was assassinated as he also had spoken out against the country's blasphemy law. Asia Bibi was transferred to a new prison in June 2013, leaving her five hours away from her family. She was previously only an hour away. Her husband, Ashiq, met her on June 6, 2013. She again requested prayer, and told her husband she's been sick and in a lot of pain. Asia continues to await word on her appeal against her blasphemy sentence. Prison address: Asia Bibi. Central Jail Multan Multan City-Punjab Pakistan IMRAN GHAFUR On July 1, 2009, Pakistani police arrested Imran Ghafur in Punjab province after Muslims accused him of burning pages of the Qur'an. While cleaning his brother's retail shop, Imran removed the trash he had collected, intending to burn some of it. While burning the trash, pages of an Islamic book flew into the fire and burned. Imran's neighbour, Haji Liaqat, saw the burned pages of the Islamic book and alerted other Muslims in the area. Imran and his father were severely beaten before police arrested Imran. Following the arrest, news of the incident spread throughout the city, and angry Muslims threw stones at the police station where Imran was being held. "Give the death sentence to him who disgraces the Holy Qur'an, and hang him who disgraces the Holy Qur'an, " the Muslims said. On July 2, 2009, Imran. was moved to a jail. Prison address: Imran Ghafur, Central Jail of Faisalabad Faisalabad Pakistan.
The Voice of the Martyrs. UZBEKISTAN,[se, americani non erano satanisti, gender bildenberg, tutti i massoni, UE, 322, la sinagoga di satana NWO? questo non avrebbe mai potuto accadere! ] [my JHWH, io non voglio la loro conversione, e non voglio il loro ravvedimento, io li voglio vedere morire, loro non avanno parte alla nostra eredità! ] Uzbekistan is a secular state, promoting a moderate, tightly controlled form of Islam. The growing Islamist movement is handled with venom by the state. Christians are third victims of this struggle. Ethnic Uzbek Christians, in particular, receive harsh treatment. Religious communities are required to officially register. Only approved religious organizations— Muslim groups, Jews, Russian Orthodox and some Protestant groups registered, and registration is frequently refused or delayed. Police make surprise visits to churches and forcibly close those who cannot immediately produce registration papers. Evangelism, missionary activity and religious ins have been fined, beaten and imprisoned for their faith. You can write to the following prisoners in Uzbekistan: TOHAR HAYDAROV On March 9, 2010, a criminal court in Uzbekistan sentenced 27 years in prison for the "illegal sale of narcotic or psychotropic substances in large quantities." Members of the Baptist church insist that the charges are fabricat ed and that Haydarov's sentence was punishment for his religious activity. It is unclear why sentence. Baptists insist that police planted drugs on Haydarov, and church members insist he is "a man with a pure conscience sentence. Prison address: Tohar Haydarov UYa 64/49 Otryad 13. Pos. Shaikh-Ali G. Karshi, Kashkadarya Region Uzbekistan Location Asia, Population 28, 661,637 (July 2013 est.) Religion (%) Muslim (84.93), Non-religious (13.80), Christian (0.75), Other (0.52) Leader President Islom Karimov Government type Republic; authoritarian presidential rule promoting a moderate, tightly controlled form of Islam. The growing Islamist movement is handled with venom by the state. Christians are third Ethnic Uzbek Christians, in particular, receive harsh treatment. nities are required to officially register. Only approved religious Muslim groups, Jews, Russian Orthodox and some Protestant groups registered, and registration is frequently refused or delayed. Police make surprise visits to and forcibly close those who cannot immediately produce registration papers. Evangelism, missionary activity and religious instruction are forbidden by law. Uzbek Christians have been fined, beaten and imprisoned for their faith. following prisoners in Uzbekistan: On March 9, 2010, a criminal court in Uzbekistan sentenced 27 year old Tohar Haydarov llegal sale of narcotic or psychotropic substances in large quantities." Baptist church insist that the charges are fabricated and that Haydarov's sentence was punishment for his religious activity. It is unclear why he received a 10 sentence. Baptists insist that police planted drugs on Haydarov, and church members insist he is "a man with a pure conscience & an honest Christian." Haydarov has appealed his G. Karshi,

The Voice of the Martyrs. VIETNAM. 3 marzo 2014. [se, americani non erano satanisti, gender bildenberg, tutti i massoni, UE, 322, la sinagoga di satana NWO? questo non avrebbe mai potuto accadere! ] [my JHWH, io non voglio la loro conversione, e non voglio il loro ravvedimento, io li voglio vedere morire, loro non avranno parte alla nostra eredità! ] Vietnam is one of the world's few remaining from France in 1954, 30 years of war were followed by a reunder the Communist Party in 1975. The Communist Party retains supreme control of all state policy and activity, and, government and military are both tied closely to the party. Strong authoritarian rule brooks no dissent, especially not from ethnic or religious minorities. As a result, human rights violations continue to accrue. Though Vietnam's constitution provide restrict organized activities of many religious groups. Only government organizations are allowed. The Southern Evangelical Church of Vietnam and the smaller, Evangelical Church of Vietnam North are two of the largest officially recognized Protestant churches. Unregistered churches and ethnic minority Christians still suffer harassment, discrimination and, sometimes, outright persecution. You can write to the following prisoners in VNGUYEN VAN LY On Feb. 19, 2007, Father Nguyen Van Ly was arrested in Hue, Vietnam for distributing material "harmful to the state." In March, he was sentenced to eight years in prison. He has issued statements criticizing the government's confiscat training and the influence of the state in church teachings and has been a powerful advocate for Christian freedom. On March 15, 2010, Father Nguyen was released on medical parole after he suffered three debilitating strokes. He spent 16 months convalescing before the government demanded he return to complete his sentence. Location Asia Population 92,477,857 (July 2013 est.) Religion (%) Buddhism (52.5), Non-religious (23.3), Christianity (9.4), Ethnic Religions (8.9), Other (0.4) Leader President Truong Tan Sang Government type Communist state Vietnam is one of the world's few remaining Communist nations. After gaining independence from France in 1954, 30 years of war were followed by a re-unification of the North and South under the Communist Party in 1975. The Communist Party retains supreme control of all state policy and activity, and government and military are both tied closely to the party. Strong authoritarian rule brooks no dissent, especially not from ethnic or religious minorities. As a result, human rights violations Though Vietnam's constitution provides for freedom of worship, the government continues to restrict organized activities of many religious groups. Only government - controlled religious organizations are allowed. The Southern Evangelical Church of Vietnam and the smaller Vietnam North are two of the largest officially recognized Protestant churches. Unregistered churches and ethnic minority Christians still suffer harassment, discrimination and, sometimes, outright persecution. You can write to the following prisoners in Vietnam: On Feb. 19, 2007, Father Nguyen Van Ly was arrested in Hue, Vietnam for distributing material "harmful to the state." In March, he was sentenced to eight years in prison. He has issued statements criticizing the government's confiscation of church property, lack of seminary, training and the influence of the state in church teachings and has been a powerful advocate On March 15, 2010, Father Nguyen was released on medical parole after he suffered three debilitating strokes. He spent 16 months convalescing before the government demanded he return to complete his sentence. The Voice of the Martyrs. Read more about these restricted nations and others at: www.persecution.net/restricted-nations.htm
Seriously ill and weak, Father Nguyen was rearrested on July 25, 2011. Prison address: Nguyen Van Ly Nam Ha Prison Team 27. Ba Sao Village Kim Bang District Ha Nam Province Vietnam

3 marzo 2014. [se, americani non erano satanisti gender bildenberg, tutti i massoni UE, 322, la sinagoga di satana NWO? questo non avrebbe mai potuto accadere! ] [my JHWH, io non voglio la loro conversione, e, io non voglio il loro ravvedimento, non li perdonare! io li voglio vedere morire! ] Cristiani perseguitati. Pakistan, uccisa giovane cristiana: aveva aiutato un convertito dall'islam. Una giovane ragazza cristiana è stata uccisa dai talebani pakistani nella regione settentrionale del Pakistan. Come appreso dall'agenzia Fides, la ragazza, conosciuta con lo pseudonimo di Lily, aveva trascorso alcuni mesi in fuga e nel nascondimento con suo cugino, un musulmano convertitosi al cristianesimo alcuni anni fa. Dopo la conversione, l'uomo è considerato "apostata" e da allora è nel mirino dei talebani, che intendono eliminarlo. Nei giorni scorsi alcuni militanti hanno scoperto il nascondiglio dei due: nella fuga la ragazza è stata raggiunta da un proiettile e uccisa, mentre l'uomo, per ora, è riuscito a scappare. In una nota inviata a Fides, la comunità cristiana esprime sdegno e sconcerto, chiedendo l'intervento delle istituzioni per difendere i diritti delle minoranze e di tutti i cittadini contro le violenze talebane. Il Pakistan ha appena annunciato la sospensione dei raid aerei contro i talebani, in risposta al mese di tregua dichiarato dagli "studenti del Corano". Il governo ha precisato che comunque si riserva il diritto di "rispondere a qualsiasi attività violenta" condotta dai talebani. Il dialogo fra governo e talebani in Pakistan è in una situazione di stallo: nelle scorse settimane i militanti islamici hanno dichiarato al governo che "non vi è alcuna possibilità di pace nel paese a meno che il Pakistan cambi il suo sistema politico e giuridico e adotti ufficialmente la legge islamica". Il governo del primo ministro Nawaz Sharif sta cercando una "soluzione negoziata" dopo anni di conflitto con i militanti, ma i colloqui si sono interrotti a febbraio dopo una serie di attentati terroristici dei talebani. Di recente il governo pakistano ha presentato un disegno di legge in Parlamento, titolato "Linee di condotta sulla sicurezza nazionale", che intende porre fine a violenze e terrorismo nel paese. La lotta al terrorismo prevede attività quotidiane di repressione; analisi strategica; operatività sul campo. Presentando la legge, il premier Sharif ha spiegato che "il governo ha promosso il dialogo con i talebani" ma, se questi non dimostreranno di aver adottato e rispettato il "cessate il fuoco", "l'esercito risponderà in modo adeguato".© riproduzione riservata

Nigeria, Boko Haram fa strage: 129 morti. Un nuovo attacco causa 29 morti. Un centinaio le vittime di due sanguinosi attentati che sabato hanno colpito civili impegnati nella preghiera serale. Il presidente: «Siamo in guerra». The Voice of the Martyrs. Learn more about released prisoners on this list at www.prisoneralert.com Recently Released Prisoners of Faith
Praise the Lord for the release of his faithful servants! Below is a list of individuals who were
imprisoned for their faith and released. Your letters and prayers make a difference! Remember,
we only know the names of a very small number of Christians who are imprisoned for their faith
and then released. Please continue to lift up all imprisoned believers worldwide. You can find
out more about any of the individuals below at
www.prisoneralert.com
Afghanistan: Said Musa (imprisoned 266 days) Azerbaijan: Zaur Balaev (imprisoned 304 days)
China: Li Ying (imprisoned 3,920 days)
Pastor Wang Xiaoguang (imprisoned 1,050 days)
Yang Xuan (imprisoned 1,232 days)
Zhang Huamei (imprisoned 1,116 days)
Iran: Pastor Vahik Abrahamian (imprisoned 360 days)
Mehdi "Petros" Forouton (imprisoned 474 days)
Youcef Nadarkhani (imprisoned 1187 days)
Mostafa Mohammad Bordbar (imprisoned 312 days)
Pakistan: Parvez Masih (imprisoned 1,951 days) Younis Masih Tanzania: Eva Abdullah (imprisoned 373 days)
Turkmenistan: Ilmurad Nurliev (imprisoned 868 days)
Uzbekistan: Pastor Dmitry Shestakov (imprisoned 1,461 days)
Vietnam: Pastor Y Wo Nie (imprisoned 2,652 days)

Persecution and Prayer Alert. "In prayer you align yourselves to the purpose and power of God.... For God has left certain things open to prayer, things which will never be done except as we pray." E. Stanley Jones. IRAQ: Christians Facing 'More than Desperate' Crisis. Sources: Release International, BBC. Canon Andrew White. Canon Andrew White, known as the "Vicar of Baghdad," has requested urgent prayer for the church in Iraq during this time of intense violence in the country. With frequent bombings and shootings in cities such as Baghdad and Mosul, monthly death tolls have soared recently. January's toll of more than 1,000 killed was the highest in almost six years. Canon Andrew, a partner of The Voice of the Martyrs, recently shared that some of the young people at the church he leads have been among those tragically killed. His Christian friends are leaving and begging him to leave too. "Hundreds of our people have left the church because they have left the country," he explains. "The hundreds left are those who cannot afford to leave, so the poverty and needs seem greater than ever. I honestly cannot tell you how terrible things are. We are in more than a desperate crisis. We need your prayers." Yet Canon Andrew remains resolute. "I will not leave my people here, however bad it is," he says. "I am not leaving, and neither is God." Trusting that God is indeed present and at work in Iraq, let us bring this country to Him in prayer. Pray that He will use Canon Andrew and other leaders like him to faithfully shepherd the dwindling Christian population. Through their example, may believers be encouraged to remain steadfast in their faith, despite the instability and the constant risks. May the church there be a vessel of God's peace, extending love to all their neighbours. Pray, too, for an end to the fighting and bloodshed in Iraq which have been mainly caused by tensions between Sunni militants and the Shia-dominated government. To learn more about Canon Andrew's ministry and the powerful ways in which God is at work in Iraq, check out VOM's recent 18-minute documentary at Persecution.TV.
KENYA: Pastor Murdered While Guarding Church. Sources: VOM USA, Morning Star News, World Watch Monitor. Assistant Pastor Lawrence Kazungu Kadenge was murdered in the early morning hours of February 2nd while guarding the Glory of God Ministries Church in Mombasa. Although police are still investigating the murder, it is believed that radical Muslims may have killed the 59-year-old pastor for alerting police about security threats and for preaching the Gospel near a mosque. Pastor Lawrence leaves behind his wife, Lydia, and their 13 children. "It is very hard for me because we worked very closely together," said the church's senior pastor. "His family has been hit very hard. All of us, the family and congregants, need prayer as we grieve his loss. We need God's comfort. Please pray for us." Several days before Pastor Lawrence's murder, a controversial mosque in Mombasa was raided by police on the suspicion that the mosque was being used to recruit Muslim youth to engage in terrorist acts against Kenyan civilians. Police arrested 125 young people during the raid. One person was killed, and two police officers were seriously injured. Pastor Lawrence's death has increased fears among other pastors in the area. Several other church leaders have been murdered, and radical Muslims, who are attempting to create an independent state along the coastal area, have attacked churches. As Lydia and her children, along with members of their Christian community, mourn the loss of Pastor Lawrence, pray that through Christ they will be able to share abundantly in His comfort (2 Corinthians 1:5). Pray for guidance and strength for the church's senior pastor, as well as the leaders of other area churches. May God grant them boldness to be 'salt' and 'light' to others of their community, especially to those who oppose them. Finally, intercede on behalf of the mosque leaders and the Muslim youths, asking God to open their hearts to the Gospel of Jesus Christ. To post a prayer of support and encouragement for this grieving family and congregation, please visit our Persecuted Church Prayer Wall.
RECENT PRISONER UPDATE. KAZAKHSTAN: Pastor Receives Suspended Prison Term. Sources: Forum 18 News Service, World Watch Monitor. Bakhytzhan Kashkumbayev. Photo: World Watch Monitor. On February 17th, a retired pastor accused of harming the health of a church member was handed a four-year suspended prison sentence. Bakhytzhan Kashkumbayev was also ordered to pay his alleged victim "moral damages" of two million tenge (approximately $12,000 CAD). The case against Pastor Bakhytzhan dragged on for months after his arrest in May of 2013, when he was charged with the psychological manipulation of Lyazzat Almenova, 34, through the use of a "red-coloured hallucinogenic drink." In reality, the drink was a harmless, non-alcoholic beverage used as part of the church's Holy Communion to represent red wine. Although she insists her pastor is "totally innocent," Pastor Bakhytzhan was arrested after Lyazzat's mother claimed that her daughter's mental health had been damaged due to attending the church. (For more information on his arrest, please visit this page.)"In my experience as a lawyer, this is one of the strangest cases I have seen in terms of legality," said the pastor's lawyer after the verdict was handed down. "It was not just strange but, from the standpoint of the law, all types of violations occurred when the case was opened, when it was being investigated, and during the trial." Pastor Bakhytzhan will reportedly appeal the verdict. As Pastor Bakhytzhan and his lawyers work towards appealing this latest verdict, pray that God will grant them wisdom and endurance. May the charges against him soon be dropped! Ask God to strengthen this pastor's faith, encouraging him to stand strong as he weathers this storm. Pray, too, for Lyazzat and her family. May her understanding and acceptance of the Gospel increase each day, and may her family members come to a saving faith in our Saviour. Finally, bring the country of Kazakhstan to God in prayer, asking that He will enable His church to grow in faithfulness and in number. Countless Christians around the world are persecuted for their faith in Jesus Christ. The Voice of the Martyrs Canada stands alongside persecuted brothers and sisters worldwide. We help Christians who are, or have been, persecuted for their involvement in spreading the gospel; we love and support believers who are willing to invite their fellow men, even their persecutors, to Jesus Christ; and we encourage persecuted Christians by giving their testimony a voice, informing Christians in Canada to know how to help. Join us in raising awareness of and reaching out to the persecuted Church!

tutti i nazi Paesi, senza libertà di religione, da sottoporre al voto di sterminio, il sangue innocente di martiri cristiani innocenti, che, loro hanno versato, o hanno permesso, con il loro silenzio, che, fosse da altri versato, sull'altare di satana Obama gender, 666 Rothschild, 322 Bush senior: "noi vinceremo il cazzo nel culo! " tutto sotto egida: Onu Amnesty? tutto questo, grida vendetta, continuamente, presso il Trono di Dio: JHWH holy, holy holy. .. ed i miei occhi? non avranno pietà! ] AFGHANISTAN ALGERIA ARABIA SAUDITA AZERBAIGIAN BANGLADESH BHUTAN BRUNEI CINA COMORE COREA DEL NORD, CIPRO CUBA EGITTO INDIA INDONESIA IRAN IRAQ KUWAIT LAOS LIBIA MALAYSIA MALDIVE MAROCCO MAURITANIA BIRMANIA NEPAL NIGERIA OMAN PAKISTAN QATAR SIRIA SOMALIA SRI LANKA SUDAN TAGIKISTAN TIBET TUNISIA TURCHIA TURKMENISTAN UZBEKISTAN VIETNAM YEMEN EMIRATI ARABI,

03/03/2014. #ISRAELE. la guerra mondiale è vicina! questi parassiti, vigliacchi, che sconfessano tutti i loro ideali, su una cosa hanno ragione, devono far parte, di una brigata, unicamente dedicata a loro ed unicamente maschile! e questo corpo militare specifico, deve essere realizzato immediatamente! infatti, proprio loro hanno bisogno di dare l'esempio! ] [ Ebrei ultraortodossi manifestano, contro, il servizio militare: "Un attentato alla Torah". di Joshua Lapide. Almeno 500mila persone, adulti, giovani, bambini, hanno bloccato Gerusalemme per alcune ore. Secondo gli Haredim, il servizio militare blocca gli studi della Bibbia e mette a rischio l'educazione morale dei loro giovani. Ma, il mondo laico israeliano li accusa di essere "parassiti" perchè, vivono con le sovvenzioni statali. Gerusalemme (AsiaNews) - Centinaia di migliaia di ebrei ultraortodossi (Haredim) hanno invaso ieri il centro della città di Gerusalemme, per contestare la bozza di una nuova legge che prevede il servizio militare per un maggior numero di loro studenti e multe e arresti per chi si sottrae. La legge dovrebbe entrare in vigore a metà del 2017. Gli Haredim rifiutano di sottostare al servizio militare perché in tal modo essi "non possono dedicarsi in modo completo allo studio della Torah (la Bibbia ebraica)" e perché la promiscuità della vita di caserma, in una mescolanza di maschi e femmine, mina la loro educazione morale e li espone alle tentazioni. La manifestazione di ieri è stata abbastanza pacifica. Almeno 500 mila persone vi hanno partecipato: rabbini, giovani, adulti e famiglie con i loro numerosi figli. Vi sono stati momenti di preghiera coi salmi e poi la recita della professione di fede ebraica, lo "Shema Israel". Alla fine si è data lettura ad alcune risoluzioni, chiedendo al governo di non far passare la bozza di legge, in discussione nelle prossime settimane perché essa "potrebbe danneggiare coloro che studiano la Torah, costringendoli a lasciare gli studi fino a gettarli in prigione, ciò che è uno sradicamento della Torah e un sacrilegio contro il Cielo". Gli Haredim sono esenti dal servizio militare fin dal 1948, data della nascita dello Stato d'Israele. A quel tempo vi erano sono 400 studenti di yeshiva (scuole rabbiniche ortodosse). Al presente, dato anche un alto tasso di crescita demografica al loro interno, gli ultraortodossi sono divenuti il 10% della popolazione. La maggior parte degli uomini, che si dedica allo studio della Bibbia, sono sovvenzionati dallo Stato e da donazioni di privati. Pesando sul bilancio pubblico e non avendo il servizio militare, essi sono invidiati e criticati dalla popolazione laica, costretta a tre anni di ferma obbligatoria e a pagare tasse. Per questo gli Haredim vengono spesso definiti dei "parassiti". Fino ad ora, alcuni dei partiti ultraortodossi, con pochissimi deputati alla Knesset, sono stati spesso necessari per le alleanze di governo, riuscendo a garantire aiuti governativi alle loro comunità. Con le elezioni dello scorso anno, per la prima volta non vi sono partiti ultraortodossi nel governo e così alcuni partiti stanno spingendo il premier Benjamin Netanyahu a prendere provvedimenti perché anche gli Haredim partecipino a sostenere "gli oneri sociali".

03/03/2014 CINA e Pyongyang? anche se tardivamente, anche, Pyongyang ha capito, chi è: Unius REI, è lui che comanda sul mondo! ] Strage di Kunming, una veglia per ricordare i 29 morti e gli oltre 130 feriti. Un centinaio di persone si è riunito in modo spontaneo nella stazione dove è avvenuto il massacro. Gli aggressori hanno fatto irruzione armati di machete e mannaia, colpendo in modo indiscriminato i presenti. Per Pechino i responsabili sono "indipendentisti" di etnia uighura, ma non vi sono prove a sostegno di questa tesi.03/03/2014 COREA. Pyongyang libera il missionario australiano John Short: Atto umanitario, ha confessato. Il missionario, 75 anni, era stato arrestato lo scorso 16 febbraio per aver distribuito materiale religioso. Altri due missionari, Kenneth Bae e Kim Jeong-wook, ancora nelle mani del regime.